Venerdì, 23 Luglio 2021
Guidonia Via Empolitana

Cedimento acquedotto Anio Novus: via Empolitana riapre il 7 gennaio

Proseguono i lavori nella zona degli Arci a Tivoli per la messa in sicurezza statica del rudere dell'acquedotto romano. Si continuerà a lavorare anche nei giorni festivi

La crepa sull'acquedotto di Tivoli

Via Empolitana a Tivoli sarà riaperta al traffico di tutti i mezzi, compresi gli autobus di linea, entro il 7 gennaio prossimo. Nonostante le festività natalizie e di fine anno, il Comune della Città dell'Arte è riuscito ad avviare in tempi molto rapidi i lavori di messa in sicurezza statica dell’arco di acquedotto romano pericolante, in modo da poter completare l’opera per la riapertura delle scuole. La strada è stata chiusa lo scorso 22 dicembre dopo l'apertura di una crepa su uno degli archi dell'Acquedotto Anio Novus.

SUBITO AL LAVORO - "Per venire incontro alle esigenze dei cittadini, in particolare gli abitanti del quartiere Arci ma anche dei centri limitrofi lungo l’Empolitana, il Comune di Tivoli si è assunto la responsabilità di avviare i lavori anche se la competenza è della Provincia di Roma - ha commentato il sindaco Giuseppe Proietti -. L’amministrazione comunale nell’immediato si è fatta carico del finanziamento dell’opera, riservandosi di avere il rimborso dall’ente proprietario del manufatto. La Provincia ha già preso in carico la progettazione e la direzione dei lavori. Ieri sera, nell’ultima riunione tecnica, ho avuto assicurazione che la strada potrà essere riaperta entro il 7 gennaio".

RINGRAZIAMENTI - "Vorrei esprimere il mio ringraziamento - ha concluso Proietti - a tutti coloro che anche nei giorni di festa, compresi Natale, Santo Stefano e Capodanno, hanno lavorato e lavoreranno sia per mettere in sicurezza l’arco romano, sia per rendere percorribile in tempi brevissimi strada Fosso Arcese.

LAVORO NEI GIORNI DI FESTA - Lo stesso sindaco ha coordinato le attività anche nei giorni di festa, partecipando a diversi sopralluoghi tecnici e incontrando i cittadini del quartiere. A proposito di strada Fosso Arcese, a causa delle avverse condizioni meteorologiche di questi giorni e delle conseguenti gelate notturne, ieri in via precauzionale la Polizia locale ha emesso una ordinanza che vieta il transito nelle ore notturne, dalle 20 alle 9, fino al miglioramento della situazione.

SERVIZIO NAVETTA - Resta infine in servizio la navetta straordinaria attivata dalla Cat che, passando per Castel Madama, collega il quartiere Arci al centro di Tivoli.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Cedimento acquedotto Anio Novus: via Empolitana riapre il 7 gennaio

RomaToday è in caricamento