GarbatellaToday

Municipio VIII, cresce la famiglia di Fratelli d'Italia: aderisce anche un ex assessore grillino

Dopo l'ex presidente Pace e due consiglieri della maggioranza, un altro pentastellato viene arruolato da Fratelli d'Italia: Antonio Palegatti. Prima dell'esperienza in Giunta era stato presidente della Consulta della disabilità in VIII Municipio

Nella foto: Pace ed i consiglieri M5s che hanno aderito a FdI

Nel Municipio VIII la campagna acquisti di Fratelli d’Italia sembra inarrestabile. Come aveva anticipato l’ex presidente Pace, il suo passaggio dal M5s al partito dei cosiddetti “gabbiani” non sarebbe stato il solo. A stretto giro infatti, hanno deciso di seguirne le tracce anche i consiglieri penstatellati Brigida e Latteri, rimasti fedeli all’ex presidente municipale fino al giorno delle sue dimissioni. Sono passati pochi giorni, ed un altro importante tassello della squadra municipale a cinque stelle, ha deciso di cambiare casacca.

I GRILLINI PENTITI - Da martedì 27 giugno, l'ex assessore alle Politiche sociali Antonio Pelegatti, è entrato a far parte della famiglia di Fratelli d'Italia. Il suo trasferimento, come quello dei suoi colleghi municipali avviene  fuori dal mandato elettorale. Dunque al riparo dalle sanzioni pecuniarie eventualmente presenti nel codice etico del M5s. L'approdo di Pelegatti a Fratelli d'Italia è stato salutato con il consueto entusiamo dal Consigliere Capitolino Andrea De Priamo e dall'ex capogruppo in Municipio VIII Alessio Scimè. “Continua la scelta di entrare in FdI da parte di chi si impegna con onestà e sacrificio a servizio del territorio e dei cittadini. Dopo l'ex presidente Pace e le consigliere Brigida e Latteri anche Pelagatti entra nella ormai grande famiglia di Fratelli d'Italia. Lo accogliamo orgogliosi del personaggio conosciuto in zona per l'impegno ed i traguardi raggiunti e pronti a lavorare al suo fianco a difesa di quel mondo troppo spesso trascurato ed emarginato dalla politica e dalle amministrazioni”.

UN'ADESIONE ENTUSIASTA - Il diretto interessato, ha spiegato le ragioni della propria scelta. "Durante il brevissimo tempo a disposizione in qualità di assessore alle Politiche Sociali e Pari opportunità dell'ottavo municipio di Roma, ho affrontato situazioni estremamente delicate e complesse sotto molti punti di vista, avvalendomi anche della mia esperienza come presidente della Consulta sulla Disabilità e Salute mentale da anni impegnato nel settore associativo, nella tutela dei diritti dei malati e nella ricerca scientifica. Nonostante sia noto a tutti che i più deboli non sono adeguatamente rappresentati e difesi, e che spesso si adotta verso questi una risposta sociale molto lontana dai reali bisogni, ho cercato con dedizione e sacrificio di essere sempre al servizio di ogni singolo cittadino e del bene comune": Purtroppo, secondo Pelegatti,  i suoi sforzi sono stati poco apprezzati, perchè realizzati "in un movimento politico che, invece di appoggiare le mie battaglie sul territorio in favore del grave bisogno e della fragilità sociale, era disinteressato se non ostile ed integralista". Da qui l'idea di proseguire la propria attività "a tutela dei più deboli e di coloro che trovano una politica assente", ma con una diversa squadra. Al fianco dell'ex assessore grillino ci saranno ora la famiglia di Fratelli d'Italia, "un partito al quale - tiene a sottolineare - aderisco con entusiasmo".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Vigili nella bufera, Raggi guarda Report e decide di ruotare gli agenti. In bilico il comandante Napoli

  • Primark inaugura a Roma: lunghe file dalle prime ore del mattino

  • Apre Maximo Shopping Center, un nuovo centro commerciale a Roma: 160 negozi sulla Laurentina. Grande attesa per Primark

  • Tamponi in farmacia a Roma e nel Lazio: dove farli. L'elenco completo e gli indirizzi

  • La pasticceria di Roma premiata con "Tre Torte" dal Gambero Rosso: è tra le migliori d'Italia

  • Roma, la mappa del contagio dell'ultimo mese: ecco i municipi e i quartieri con più casi

Torna su
RomaToday è in caricamento