Domenica, 13 Giugno 2021
Centro Centro Storico / Via di Ripetta

In stato d'ebbrezza spintona i passanti e insulta i Carabinieri. In manette una 50enne

E' successo in via di Ripetta. La donna, dopo avere esagerato con l'alcol, ha gridato contro i passanti e insultato i carabinieri. Portata all'ospedale Santo Spirito ha aggredito anche il personale sanitario

Oltraggio, violenza e resistenza a pubblico ufficiale. queste le accuse per una donna polacca di 50 anni, denunciata a piede libero dai Carabinieri. La donna, dopo aver esagerato con le bevande alcoliche, camminava barcollando in via di Ripetta urlando e spintonando chiunque le capitasse a tiro. I militari, in quel momento impegnati nel servizio di Stazione Mobile nella vicina piazza del Popolo, le si sono avvicinati nel tentativo di calmarla.

Lei, per tutta risposta, ha scaraventato a terra una moto parcheggiata lungo la via scagliandosi subito dopo contro i Carabinieri insultandoli in italiano e in inglese. I militari sono riusciti ad immobilizzare la donna e, considerata la situazione, hanno richiesto alla centrale operativa l’intervento di un’ambulanza. Durante il trasporto e all’arrivo al Santo Spirito, la donna ha proseguito nella sua condotta violenta, aggredendo il personale sanitario e il personale di vigilanza interna all’ospedale. I medici le hanno somministrato un calmante e l’hanno trattenuta in osservazione.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

In stato d'ebbrezza spintona i passanti e insulta i Carabinieri. In manette una 50enne

RomaToday è in caricamento