CentocelleToday

Parco di Centocelle: "Subito un tavolo per il trasferimento delle autodemolizioni"

La proposta è del vice presidente del Consiglio regionale, Massimiliano Valeriani (Pd): "Paradossale riqualificare il parco e non spostare i rottamatori"

"La Regione deve istituire subito un tavolo di lavoro, con il Comune di Roma e il V municipio, per trovare una soluzione all’annosa questione delle autodemolizioni che si trovano all’interno del parco di Centocelle. Anche per dare seguito alle iniziative di tutela già nate da parte di cittadini e di comitati di quartiere, che hanno anche organizzato manifestazioni e un blitz pacifico a tutela del patrimonio archeologico e ambientale". É quanto afferma in una nota stampa vice presidente del Consiglio regionale, Massimiliano Valeriani, esponente del Partito Democratico.

Secondo Valeriani sarebbe paradossale riqualificare il Parco di Centocelle senza risolvere il problema degli autodemolitori. "A breve – conclude l’esponente del Pd in Regione - partiranno i lavori di riqualificazione del parco di Centocelle. Ma gli interventi non prevedono la delocalizzazione dei due centri di rottamazione, nonostante esista una risoluzione già approvata all’unanimità dal consiglio del V municipio e quindi un progetto di ricollocazione dei suddetti sfasci.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Per questa paradossale situazione bisogna ringraziare l’ex amministrazione regionale, che l’intervento ha finanziato senza prendere in considerazione questa problematica, e anche l’ex sindaco di Roma che nel 2011 ha concesso la proroga per i automodemolitori che si trovano sull’area del parco fino al 31 luglio di quest’anno".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Drive in dove fare i tamponi a Roma: gli indirizzi. L'elenco completo

  • Coronavirus Roma, tamponi rapidi a 22 euro: l'elenco dei laboratori privati dove farlo

  • Coronavirus, a Roma 342 nuovi casi. L'allarme di D'Amato: "Siamo a livello arancione". I dati Asl del 16 ottobre

  • Coronavirus, a Roma 462 casi: sono 939 in totale nella regione. C'è un nuovo focolaio nel Lazio

  • Sciopero generale il 23 ottobre: a Roma metro e bus a rischio. Orari e fasce di garanzia

  • A Roma la stretta anti Covid, Raggi chiede più controlli: nel week end task in campo tra movida e periferie

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
RomaToday è in caricamento