rotate-mobile
Lunedì, 26 Settembre 2022
Alessandrino Alessandrino / Via degli Olmi

Togliatti: uomo si arrampica sull'acquedotto Alessandrino e minaccia di gettarsi

Sul posto vigili del fuoco, carabinieri, 118 e polizia locale di Roma Capitale

Un uomo in cima all'Acquedotto Alessandrino. Questa la scena ben visibile agli automobilisti in transito intorno alle 16:30 di venerdì 21 giugno, su viale Palmiro Togliatti, altezza via degli Olmi. Non nuovo ad arrampicarsi sulle mure romane del V Municipio, l'uomo, un 60enne romano, dopo aver chiesto aiuti economici, ha minacciato di gettarsi nel vuoto.

Sul posto sono intervenuti i carabinieri della locale stazione, l'ambulanza del 118, i vigili del fuoco e gli agenti del V Gruppo Casilino della Polizia Locale di Roma Capitale. 

Ben noto dai carabinieri della Stazione Alessandrina, è stato un appuntato dell'Arma che conosce l'uomo, in quel momento libero dal servizio, a salire sull'autoscala dei pompieri ed a convincere il 60enne a desistere dalle proprie intenzioni, dopo circa un'ora (intorno alle 17:40) lo stesso è sceso facendo rientrare l'allarme. Per consentire l'intervento dei soccorritori sono state attuate delle deviazioni temporanee alla circolazione stradale. 

Convinto dal carabiniere, l'uomo è quindi sceso ed è stato affidato alle cure dell'ambulanza del 118 che, dopo aver contattato i familiari, lo ha trasportato al Policlinico Casilino per accertamenti. 

Uomo Acquedotto Alessandrino-2


 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Togliatti: uomo si arrampica sull'acquedotto Alessandrino e minaccia di gettarsi

RomaToday è in caricamento