CastelliToday

Frascati: nel 2014 al via il restauro del parco archeologico di Cocciano

L'amministrazione comunale di Frascati ha approvato il progetto definitivo per il recupero del Casale del Parco archeologico di Cocciano. Lavori al via nel 2014

Il Parco archeologico di Cocciano presto sarà riqualificato: è questo l'intento dell'Amministrazione Comunale che ha approvato nel corso della settimana appena trascorsa il progetto definitivo per il recupero del Casale del parco, purtroppo abbandonato e degradato come aveva denunciato tempo l'opposizione in Consiglio Comunale.

I lavori che verranno avviati nel 2014 mirano a un  recupero funzionale con un restauro conservativo del casale con lo scopo di restituire al territorio, così migliorato e riqualificato, un bene di grande valore storico e naturale. L’intervento prevede anche un miglioramento della stessa area archeologica, attraverso la creazione di spazi attrezzati, finalizzati alla promozione delle attività didattico-conoscitive, legate alla storia dei luogo. Saranno inoltre realizzando camminamenti che andranno a completare i precedenti interventi eseguiti nel Parco Archeologico.

Come ha spiegato l'Assessore ai Lavori Pubblici Francesca Neroni sono stati numerosi i passaggi che hanno poi permesso di stabilire la data di avvio dei lavori: "Completati finalmente tutti i passaggi amministrativi, necessari per ottenere il parere della Sovrintendenza e quello paesaggistico, oltre ai rilievi geognostici che erano stati richiesti, si è potuto procedere alla stesura e all’approvazione del progetto definitivo di recupero e valorizzazione del Casale".

Il recupero del Parco Archeologico permetterà al quartiere di Cocciano di avere un punto di riferimento di socializzazione: "Il recupero della struttura - ha infatti dichiarato l’Assessore alle Politiche Culturali Giampaolo Senzacqua - porterà alla fruizione di un’area di elevato interesse storico della Città, consentendo agli abitanti del Quartiere di Cocciano, e non solo, di avere a disposizione uno spazio attrezzato per varie attività ludiche, didattiche e culturali".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Neve a Roma in settimana? Cosa dicono le previsioni meteo

  • Roma e Lazio in zona arancione: l'annuncio dell'assessore D'Amato

  • Coronavirus, Roma e il Lazio verso la zona arancione: indice Rt e ricoveri oltre la soglia. Cosa cambia

  • Sabato zona gialla a Roma e nel Lazio: il 16 gennaio giornata limbo prima della stretta

  • Zona arancione, oggi si decide per Roma e il Lazio: i romani dovranno abituarsi a nuove regole

  • Coronavirus, a Roma e nel Lazio la situazione sta peggiorando: "Si è perso il controllo dei contagi, vi spiego perché"

Torna su
RomaToday è in caricamento