Aurelio Boccea

Municipio XIII, Manenti-Marchizza: "Sospendere i vincoli del patto di stabilità"

Sono questi gli obiettivi della mozione depositata dal Gruppo Consiliare di Sinistra Ecologia Libertà nel XIII Municipio di Roma

Nota- Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di RomaToday

Sospendere i vincoli del Patto di Stabilità e riconoscere alla città di Roma gli extracosti dovuti in quanto Capitale del Paese. Sono questi gli obiettivi della mozione depositata dal Gruppo Consiliare di Sinistra Ecologia Libertà nel XIII Municipio di Roma (Aurelio).

"L'obiettivo - dichiara Matteo Manenti, capogruppo di SEL nel Municipio - è una pressione delle istituzioni capitoline, a partire dal nostro Municipio, affinché vengano rinegoziati i contenuti del Patto di Stabilità, permettendo un piano di investimenti tale da rilanciare l'economia della Capitale, come già avvenuto nel triennio 2008-2010".

"Nel progetto di bilancio 2014 - prosegue Francesco Marchizza, presidente della Commissione Scuola e Sport, ed esponente del partito di Vendola - per beni e servizi su poco meno di 2 miliardi di euro oltre 250 milioni sono bloccati dal patto di stabilità, mentre nei municipi la situazione è davvero insostenibile, visto che su 143 milioni 51 sono bloccati".

"Lo strozzamento legato al patto di stabilità, insieme alle politiche di austerità stanno producendo una situazione politicamente inaccettabile e socialmente insostenibile - conclude la nota dei consiglieri di SEL - ci auguriamo quindi una rapida, ampia e trasversale approvazione della mozione da parte di tutte le forze politiche rappresentate in Consiglio".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Municipio XIII, Manenti-Marchizza: "Sospendere i vincoli del patto di stabilità"

RomaToday è in caricamento