Virtus Divino Amore calcio: fiocco azzurro e tre punti per Trevisani

“Che emozione”

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di RomaToday

Roma – La Prima categoria della Virtus Divino Amore è finalmente tornata alla vittoria. La squadra di mister Andrea Fagiolo ha vinto per 2-0 il match interno contro la Nuova Canarini Rocca di Papa: un successo fondamentale che permette ai capitolini di abbandonare l’ultimo posto in classifica. “Siamo riusciti a fare una prestazione molto positiva a livello di collettivo – esulta capitan Alessandro Trevisani – Tutti coloro che sono scesi in campo hanno dato un contributo importante e così abbiamo portato a casa un risultato fondamentale. Nel primo tempo siamo andati in vantaggio con un gol di Marino sugli sviluppi di un calcio d’angolo, poi nella ripresa è arrivato il raddoppio con un rigore di Mancini. Il Rocca di Papa, nonostante una tranquilla posizione di classifica, non ci ha regalato nulla e fino al gol del raddoppio ha provato a cercare il pareggio pur senza creare grandi pericoli”. Il successo ha completato un week-end che, in ogni caso, sarebbe stato indimenticabile per il difensore centrale classe 1984. “Giovedì sono diventato papà per la prima volta: la mia compagna Silvia mi ha regalato la nascita di Flavio, un’emozione incredibile. Poi sono arrivati anche i tre punti con la mia squadra che hanno completato un fine settimana bellissimo per il sottoscritto”. Nella Virtus Divino Amore si sono registrati gli importanti ritorni di Cuozzo e Fazio. “Due giocatori che ci possono aiutare sia a livello tecnico che di personalità in questo finale di stagione”. La squadra capitolina si trova ora a +2 sull’ultima in classifica (il Marino) e a cinque punti di distanza dal Lanuvio Campoleone che al momento sarebbe la prima delle squadre fuori dai play out. “La distanza non è incolmabile: abbiamo sette partite a disposizione e dobbiamo continuare a pensare a quell’obiettivo, poi se dovremo disputare il play out cercheremo di dare il massimo”. Nel prossimo turno la Virtus Divino Amore ha in calendario la durissima sfida sul campo dell’Indomita Pomezia. “Sono i primi della classe, una squadra composta da giocatori di grande spessore. Meritano di stare lassù, ma noi proveremo comunque a fare il colpaccio” conclude Trevisani.

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
RomaToday è in caricamento