Rugby città di Frascati SSD serie B, Palozzi pensa già alla super sfida: "Possiamo mettere in difficoltà il Cus"

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di RomaToday

Doppio successo e dieci punti messi in cascina. Non poteva rispondere meglio la serie B del Rugby Città di Frascati alla sconfitta di Messina, prima gara ufficiale del 2014. I ragazzi di coach Luciano Bronzini hanno battuto in sequenza la Partenope (24-22) e il Ragusa (26-3). Contro i siciliani la gara non ha avuto praticamente mai storia, come conferma il capitano giallorosso Patrizio Palozzi. «Tutta la squadra ha fornito un'ottima prestazione, in special modo nel primo tempo abbiamo giocato una gara perfetta. Siamo andati due volte in meta e lo stesso abbiamo fatto anche nella ripresa, senza lasciare spazio alle repliche del Ragusa». La situazione di classifica è rimasta quasi identica dopo l'ultimo turno di campionato vista la vittoria (con bonus) colta da Messina e Colleferro, che inseguono in classifica, e il successo (da "soli" quattro punti) della capolista Cus Roma, ora un po' più vicina. «Dobbiamo cercare di consolidare il nostro secondo posto e tenercelo stretto - spiega capitan Palozzi -. Indubbiamente Messina e Colleferro sono buone squadre e coi rossoneri casilini dovremo giocare lo scontro diretto fuori casa, ma tutto il gruppo è fiducioso di riuscire a centrare il traguardo». Ora arriva una settimana di pausa che coincide con l'impegno casalingo dell'Italia nel Sei Nazioni. Nella prima domenica di marzo, poi, la squadra di Bronzini è attesa dal grande big match sul campo del Cus Roma. «Sappiamo che la squadra capitolina è molto forte, ma andremo lì con l'idea di fare nostra la partita. Loro hanno dimostrato di soffrirci molto, cercheremo di lavorare sodo in questi giorni di sosta e preparare al meglio la prossima gara».

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
RomaToday è in caricamento