Venerdì, 18 Giugno 2021
Politica

Piano Casa, Miele (LP): "Legambiente parla senza conoscere"

L'Onorevole Angelo Miele della Lista Polverini ribatte dopo l'attacco di Legambiente: "Il piano casa interviene con buonsenso sui volumi edilizi delle famiglie del Lazio"

In una nota del presidente di Legambiente si fra riferimento ad una legge che non esiste se non nella fantasia di chi apre gli occhi a comando, quando si parla di cementificazione di parchi e aree vincolate. Il piano casa interviene con buonsenso sui volumi edilizi delle famiglie del Lazio proprietarie di una casa. Famiglie alle quali è stato impedito fino ad oggi dal centro sinistra di potere ampliare come nel resto d’Italia. Legambiente si sveglia oggi a fronte di presunti scandali del tutto fantasiosi, mentre ha dormito rispetto a cementificazioni avvenute su parchi e aree vincolate sulle quali nessuna responsabilità può essere addebitata all’attuale maggioranza regionale”. E’ quanto dichiara in una nota il consigliere regionale della Lista Polverini, l’On. Angelo Miele.

Il membro della Lista Polverini, prospetta puoi nuovi scenari lavorartivi che porterà il nuovo Piano Casa: “Si stanno organizzando nei piccoli e grandi centri del Lazio ‘Uffici Piano Casa’ aperti per l’intero mese di agosto che aiuteranno cittadini, proprietari di case, tecnici, piccole e medie imprese del settore edilizio a recepire ed attuare la legge che verrà approvata nelle prossime ore. Sono questi i primi sintomi della buona accoglienza che la suddetta legge sta avendo nell’intera regione. Niente a che vedere con quanto avvenuto con la precedentemente approvata dal centro sinistra due anni fa, che è riuscita a produrre oltre alla delusioni dei cittadini, il blocco delle attività edilizie con la conseguente crisi che ha messo in ginocchio l’intero settore”.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Piano Casa, Miele (LP): "Legambiente parla senza conoscere"

RomaToday è in caricamento