Martedì, 3 Agosto 2021
Politica

Colosseo: "Sette milioni per telecamere 'intelligenti' e il nuovo museo entro il 2018"

Così la direttrice del Parco archeologico, Alfonsina Russo, illustrando il programma delle attività 2018-2019

Immagine d'archivio

Sette milioni di euro per la sicurezza del Colosseo e dei suoi visitatori. Ad annunciare il piano è stata la direttrice del Parco archeologico, Alfonsina Russo, nel corso di una conferenza stampa indetta per presentare il programma delle attività 2018-2019. 

"Si tratta di un progetto di 7 milioni di euro che userà le nuove tecnologie, ma anche la sicurezza passiva e il collegamento con le istituzioni", ha spiegato Russo. "Installeremo telecamere su tutta l'area perimetrale del Parco e sulla piazza. Saranno telecamere intelligenti, di nuova generazione, con il riconoscimento facciale". 

Per quanto riguarda i tempi, il direttore ha sottolineato che "il piano sarà condiviso con la Prefettura in una riunione che si terrà a breve. Poi, svolgeremo le attività propedeutiche alla gara europea che si terrà nel 2019". Russo ha precisato che "la sicurezza è un aspetto fondamentale non solo per la protezione dei beni, ma anche delle persone". Novità anche per quanto riguarda la piazza del Colosseo, per cui "con Acea stiamo facendo una progettazione integrata illuminotecnica, idraulica e di sicurezza, creando anche una sorta di modello, un'area per sperimentare una serie di nuove tecnologie". 

Il tutto, anche per debellare il problema dell'illegalità che assedia la piazza. "Ad agosto si è tenuto un Comitato provinciale per l'ordine e la sicurezza - ha ricordato Russo - si stanno mettendo a punto strategie e questa è una. Speriamo di cambiare le sorti di questo luogo assediato da venditori ambulanti, borseggiatori e guide non autorizzate anche con nuovi strumenti, tra cui rinnovati sistemi di prenotazione contro il fenomeno dei saltafila e del bagarinaggio. Entro l'anno rinnoveremo anche il sito web, stiamo lavorando in modo tale che sia visibile immediatamente su Google". 

E poi, un'altra novità: "Entro la fine del 2018 ci sarà l'apertura del museo del Colosseo. Il museo servirà per ripercorrere la storia del monumento". "L'obiettivo - ha aggiunto - è di inaugurarlo a fine 2018, mentre nel 2019 apriremo il museo del Foro romano". Il nuovo museo del Colosseo troverà spazio nel secondo ordine, nello spazio che adesso ospita le mostre temporanee. "Nel museo esporremo anche i risultati dei nuovi scavi che stiamo portando avanti con Roma Tre e ultime scoperte emerse. Le racconteremo anche con le nuove tecnologie. Ci sarà una parte dedicata alle mostre e una all'esposizione permanente con un allestimento tutto nuovo".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Colosseo: "Sette milioni per telecamere 'intelligenti' e il nuovo museo entro il 2018"

RomaToday è in caricamento