Multiservizi, nuova gara per pulizia del tpl: "88 posti si lavoro a rischio"

E' emerso ieri mattina nel corso di una riunione della commissione capitolina Mobilità. Lo ha spiegato il responsabile del Personale. L'azienda: "Spostiamo i lavoratori alla scuola"

Sono a rischio esubero 88 posti di lavoro della Multiservizi nel comparto pulizia di treni, metropolitane e mezzi del tpl di superficie Atac. E' emerso ieri mattina nel corso di una riunione della commissione capitolina Mobilità a cui hanno partecipato, tra gli altri, il presidente della commissione, Enrico Stefano, Pio Velardo, responsabile del Personale di Multiservizi, Marco Talio, direttore tecnico della stessa Multiservizi, e il consigliere del M5s, Roberto Di Palma. Il loro destino è legato ad un incontro con i sindacati che si terrà domani (mercoledì). 

L'allarme è stato lanciato dal responsabile del Personale, Velardo: "C'è il rischio di 88 esuberi" riposta l'Agenzia Dire. La risposta della società partecipata è arrivata subito dal tavolo: "Il nostro obiettivo è quello di spostare questi lavoratori dal tpl alla scuola senza far perdere a nessuno il posto di lavoro". 

In tal senso oggi sono state anticipate alcune novità della nuova gara d'appalto. Il nuovo bando di gara prevede 5 milioni in più su base d'asta passando da 23 a 28 milioni. Cambia il numero di lotti che saranno di più. Da tre lotti, per superficie, interni e altre aree si passerà a otto di cui 5 per il comparto metro-ferroviario ed uno per i parcheggi e gli uffici. "Ora" ha commentato Di Palma "dobbiamo capire se la strada indicata da Multiservizi, ovvero di spostare i lavoratori, sia percorribile. Secondo noi c'è un problema e non so se si può fare. Sono tutti lavoratori in straordinario. Inoltre sono in solidarietà e ora gli stanno scaricando le ferie". 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, Lazio zona arancione? Oggi la decisione

  • Vigili nella bufera, Raggi guarda Report e decide di ruotare gli agenti. In bilico il comandante Napoli

  • Coronavirus, nel Lazio chiusi negozi e supermercati alle 21: la nuova ordinanza della Regione

  • Centro commerciale Maximo di Roma: ecco quali sono i negozi presenti all'interno

  • Tamponi in farmacia a Roma e nel Lazio: dove farli. L'elenco completo e gli indirizzi

  • Vigili fanno sesso in auto a Roma, la commedia sexy si tinge di giallo: spunta l'ipotesi della microspia

Torna su
RomaToday è in caricamento