"Sulla mia pelle", il film su Stefano Cucchi oggi nelle sale e su Netflix

Lucky red contro le proiezioni non autorizzate. Giovedì quella a La Sapienza ma è completamente abusiva

E' il giorno di "Sulla mia pelle". Esce infatti oggi nelle sale e in contemporanea su Netflix il film che ricostruisce e fa rivivere gli ultimi sette giorni di vita di Stefano Cucchi. Diretto da Alessio Cremonini, il film ha inaugurato la sezione Orizzonti del Festival di Venezia, volta a premiare i nuovi nomi emergenti del mondo del cinema. Sulla mia pelle racconta i giorni immediatamente precedenti quel 22 ottobre 2009 quando il giovane Stefano Cucchi, geometra di 31 anni, muore dopo sei giorni di arresto per detenzione di stupefacenti.

"Sulla mia pelle", gli ultimi sette giorni di vita di Stefano Cucchi

Per molti Stefano Cucchi è una fotografia, come quelle che lo mostrano sorridente quando era ancora in vita o come quelle che lo mostrano cadavere. Soprattutto quest’ultime sono entrate purtroppo nell’immaginario collettivo, talmente note da essere tristemente riconoscibili senza alcun bisogno di didascalie per spiegare che quel volto e quel corpo martoriati appartengono al giovane geometra romano morto il 22 ottobre 2009 in una stanza del reparto protetto dell’ospedale Sandro Pertini di Roma, in custodia preventiva in attesa del processo per detenzione e spaccio di stupefacenti.

“Sulla mia pelle” di Alessio Cremonini lo mostra invece vivo, grazie alla straordinaria interpretazione di Alessandro Borghi, che in tre mesi ha perso diciotto chili per assomigliare il più possibile alla figura sottile di Cucchi e dargli una voce (così simile a quella del vero Stefano) ma soprattutto un pelle coperta dai lividi e dagli ematomi che si fa ogni giorno più sottile, mentre intorno a lui la gente sembra non vedere. Dal momento dell’arresto a quello della sua morte, passano sette giorni durante i quali Cucchi viene a contatto con 140 persone tra carabinieri, giudici, agenti di polizia penitenziaria, medici, infermieri, ma in pochissimi hanno intuito cosa c'era dietro quei lividi.  

La pellicola, distribuita da Lucky red, è disponibile già da oggi su Netflix. Un'uscita in contemporanea, nuova per l'Italia, che sta generando violazioni sul diritto d'autore e relative polemiche. Nei giorni scorsi il collettivo de La Sapienza ha annunciato la proiezione nel cortile dell'Università del film. La casa di distribuzione ha chiesto l'interruzione della promozione, sottolineando gli evidenti e abnormi abusi. La proiezione è infatti totalmente illegale. 

Stefano Massenzi, responsabile acquisizioni Lucky Red e in questo caso anche produttore associato del film: "Non è assolutamente immaginabile che quando un film è in sala, possa essere di fatto piratato e proiettato in forma non autorizzata. Il tutto senza autorizzazione alcuna e senza aver mai avuto alcuna interlocuzione con i detentori dei diritti". Lucky Red non cerca la polemica, ma sottolinea un'evidente distorsione: "La presenza del film su Netflix non significa che è gratis. Pensare sia così è secondo noi un abuso con cui evidentemente non si rispetta il lavoro di quanti hanno preso parte al film". 

Massenzi sottolinea inoltre che "sono previste nelle prossime settimane delle occasioni di dibattiti. Abbiamo accordi dettagliati con Ilaria Cucchi e varie associazioni e siamo tutti allineati sulla volontà e necessità che questo film metta in moto un dibattito. Però le regole vanno rispettate, da parte di tutti". 

Da parte degli attori, Stefano Borghi su tutti, l'appello è quello di vedere e rivedere il film, a cominciare dal Cinema. Ecco, di seguito, le sale dove sarà proiettato il film alla presenza di attori, regista e di Ilaria Cucchi. 

mercoledì 12 settembre

Cinema King: ore 18.10, presenza del regista Alessio Cremonini
Cinema Greenwich: ore 20.20, presenza del regista Alessio Cremonini
Giulio Cesare: ore 20.25, presenza di Ilaria Cucchi
Giulio Cesare: ore 22.30, presenza del regista Alessio Cremonini

Giovedì 13 settembre
Cinema Mignon: ore 21.00, presenza di Ilaria Cucchi

Venerdì 14 settembre
Cinema King: ore 20.20, presenza di Jasmine Trinca
Cinema Mignon: ore 21.00, presenza di Jasmine Trinca

Sabato 15 settembre
Cinema Eurcine: ore 18.10, presenza di Alessandro Borghi
Cinema Greenwich: ore 20.30, presenza di Alessandro Borghi
Cinema Giulio Cesare: ore 22.35, presenza di Alessandro Borghi

Domenica 16 settembre
Cinema 16.15: cinema Quattro Fontane, presenza di Alessandro Borghi

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Politica

    Qualità della vita, Roma peggiora: la Capitale perde diciotto posizioni

  • Incidenti stradali

    Due investimenti mortali nel week end: continua la strage di pedoni a Roma

  • Politica

    Raggi e la manovra 'Sblocca Roma': come il Campidoglio spenderà 1 miliardo e 120 milioni

  • Cronaca

    Borseggi nella metro: prese le ladre dell'ascensore, i furti tutti a Termini

I più letti della settimana

  • Blocco traffico: a Roma oggi niente auto nella fascia verde, tutte le informazioni

  • Blocco traffico Roma, domenica primo stop. Niente auto nella fascia verde: fermi anche i Diesel euro 6

  • Blocco auto Roma: chi può circolare domenica 18 novembre

  • A terra e sanguinante in commissariato: il giallo di Massimiliano il "Brasiliano"

  • Maratona, manifestazioni e domenica ecologica: le strade chiuse ed i bus deviati

  • Incidente sulla Tuscolana: si aggrava il tragico bilancio, dopo Alessandro è morto anche l'amico Giordano

Torna su
RomaToday è in caricamento