Perde il controllo della moto e finisce contro il guardrail: morto 27enne romano

L'incidente lungo la strada statale Tiburtina Valeria, in località Carsoli. La vittima era insieme ad un altro gruppo di motociclisti

Foto d'archivio

Ha perso il controllo della moto subito dopo una curva di Pietrasecca. Disarcionato, è finito contro il guardrail, battendo violentemente la testa. Un impatto terribile che non ha lasciato scampo al 27enne romano Emanuele Fina, morto praticamente sul colpo. L'incidente questa mattina alle 10.00 sulla Tiburtina Valeria, in Abruzzo. Qui, in località Carsoli, il centauro romano si trovava in compagnia di altri motociclisti quando ha perso il controllo della proprio moto. 

Fatale, secondo quando si apprende dai carabinieri della compagnia di Tagliacozzo, l'impatto con il guardrail. I primi a soccorrerlo sono stati gli altri centauri. Un impatto che non ha lasciato scampo al giovane.

Sul posto i soccorritori del 118 di Tagliacozzo e i carabinieri della stazione di Carsoli, compagnia di Tagliacozzo. A loro il compito di accertare la dinamica del sinistro e di interdire al traffico, per il tempo necessario ai rilievi, la Tiburtina Valeria. 

Foto d'archivio

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • O' Principe di Tor Bella Monaca, spaccio h24 e vita in stile Gomorra: così la palazzina è diventata il suo fortino

  • Tor Bella Monaca, stroncata la piazza di spaccio del Principe: fruttava 200mila euro al mese

  • Sciopero Roma Tpl, lunedì 18 novembre a rischio i bus in periferie: orari e fasce di garanzia

  • Spari a corso Francia: ladri di Rolex si schiantano contro auto della polizia dopo inseguimento

  • Pizza Awards Italia 2019, Roma stupisce: ecco le migliori pizze della Capitale (e del Lazio)

  • Sushi "all you can eat" a Roma: 10 ristoranti giapponesi da provare

Torna su
RomaToday è in caricamento