Martedì, 22 Giugno 2021
Cronaca

Giornata della Memoria, il Pd Roma ricorda la deportazione nei campi

Il Pd di Roma sarà presente alle manifestazioni che si terranno nella Capitale in occasione della Giornata della Memoria

Nota- Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di RomaToday

“Domani 27 gennaio, il PD Roma, nella Giornata Nazionale della Memoria, ricorderà la deportazione nei campi di concentramento di ebrei, rom ed omosessuali. In tre luoghi simbolici della Capitale si terranno commemorazioni e saranno deposte corone di fiori.” Lo comunica in una nota il responsabile della comunicazione del PD Roma, Gianluca Santilli. “L’appuntamento è per tutti alle ore 9 e le tre Le delegazioni così composte: Marco Miccoli, Segretario del PD Roma e Carlo Cotticelli saranno a via Santa Maria in Monticelli ove recentemente sono stati divelti i tre "sampietrini della memoria" alle sorelle Spizzichino, deportate nei lager nazisti; Eugenio Patanè, Presidente del PD Roma, Micaela Campana e Mario Ciarla  in Piazzale Ostiense di fronte al monumento alle vittime dell’omocausto. Il mondo LGBT di Roma ha preso il monumento a modello nella lotta alla persecuzione delle persone omosessuali e transessuali perseguitate da tutti i totalitarismi e chiede che l’amministrazione comunale inauguri e dedichi il monumento appunto all’omocausto. Amedeo Piva e Valentina Grippo, entrambi Vice Segretari del PD Roma, saranno invece in Piazza degli Zingari a ricordare la tragedia della deportazione dei Rom".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Giornata della Memoria, il Pd Roma ricorda la deportazione nei campi

RomaToday è in caricamento