rotate-mobile
Giovedì, 23 Maggio 2024

VIDEO | Bastogi chiama, il Comune risponde. Veloccia: "Ecco il progetto per rilanciarla"

Dopo le proteste degli abitanti delle scorse settimane, l'assessore capitolino all'Urbanistica spiega a RomaToday l'idea alla base del progetto di rigenerazione urbana che riguarderà il quartiere

“Anche Bastogi è Roma”. A gridarlo a gran voce sono gli abitanti che nelle ultime settimane hanno riacceso la protesta per le condizioni in cui sono costretti a vivere, soprattutto dopo l’ultimo incendio che ha coinvolto un appartamento della palazzina F: “Potevamo saltare in aria tutti visto che qui ogni famiglia ha una bombola a gas perché siamo senza allacci”, tuonano. E se lo scorso 19 marzo il protagonista della loro rabbia fu il sindaco, Roberto Gualtieri, “colpevole" di aver disertato un’iniziativa in cui era annunciata la sua presenza, il 4 aprile un nuovo corteo ha attraversato il quartiere fino a Torrevecchia.

Ma il Campidoglio che cosa sta facendo? A spiegare le intenzioni del Comune ci pensa Maurizio Veloccia, assessore all’Urbanistica di Roma Capitale: “C’è da dare una risposta urgente in termini di manutenzione straordinaria e messa in sicurezza degli alloggi, e su questo sta lavorando il dipartimento Patrimonio - spiega Veloccia -. Poi c’è una seconda fase che riguarda Bastogi, ed è quella più urbanistica con un progetto di rigenerazione urbana con cui puntiamo non solo a ripristinare gli alloggi, ma a rilanciarla”.

Votata una memoria di Giunta, il passo successivo sarà quello della votazione di una delibera comunale: “I tempi sono ovviamente lunghi - dice Veloccia -, ed è per questo che abbiamo intanto pensato ad una 'fase uno' che riguarda le manutenzioni, nei prossimi mesi il dipartimento Patrimonio sarà in grado di reperire e stanziare i fondi per poi avviare i lavori”. Anche se, al momento, dall’assessorato al Patrimonio e alle Politiche abitative guidato da Tobia Zevi non esiste una “road map” certa sugli interventi.

Mentre a pochi passi dalle prime palazzine abitate di Bastogi, sorge ormai da anni l’ex palazzo Telecom abbandonato e ormai colmo di rifiuti: “Nella nostra idea c’è ovviamente i coinvolgimento di quel palazzo nella rigenerazione urbana - continua Veloccia -. Laddove a proprietà non vorrà partecipare a questa opportunità, continueremo a chiedere la messa in sicurezza dell’immobile”.

Video popolari

VIDEO | Bastogi chiama, il Comune risponde. Veloccia: "Ecco il progetto per rilanciarla"

RomaToday è in caricamento