Lunedì, 25 Ottobre 2021
Attualità

Giornata mondiale dei poveri, il Papa pranza con tremila bisognosi

Nell'Aula Paolo VI hanno pranzato insieme, come momento di festa e condivisione

Papa Francesco si riconferma Papa vicino ai bisogni degli ultimi. In occasione della  Giornata Mondiale dei Poveri, istituita nel 2016 dal Papa argentino, questo, dopo la celebrazione eucaristica, Domenica 18 Novembre, ha pranzato con circa tremila persone bisognose nell' Aula Paolo VI.

Il pranzo è stato offerto contemporaneamente nelle molte parrocchie che hanno aderito, nonchè ad esempio nei ristoranti di Campo Marzio che in collaborazione con la parracchia di Sant'Eustachio hanno dato ai poveri la possibilità di un pranzo, inteso come momento di festa e condivisione.

Al Pranzo con il Papa hanno partecipato tanti bisognosi, seduti ai grandi tavoli apparecchiati nella sala progettata dall'architetto Nervi. Papa Francesco era seduto al tavolo centrale, ha riso e scherzato con tutti i presenti: volontari e poveri. 

"Il grido dei poveri diventa ogni giorno più forte, ma ogni giorno meno ascoltatosovrastato dal frastuono di pochi ricchi, che sono sempre di meno e sempre più ricchi", ha detto Papa Bergoglio che ha continuato, "È il grido di chi deve fuggire, lasciando la casa e la terra senza la certezza di un approdo. È il grido di intere popolazioni, private pure delle ingenti risorse naturali di cui dispongono. È il grido dei tanti Lazzaro che piangono, mentre pochi epuloni banchettano con quanto per giustizia spetta a tutti. L'ingiustizia è la radice perversa della povertà".

Su twitter Papa Francesco ha inoltre dichiarato "Chiediamo la grazia di aprire gli occhi e il cuore ai poveri, per asoltare il loro grido e riconoscere le loro necessità".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Giornata mondiale dei poveri, il Papa pranza con tremila bisognosi

RomaToday è in caricamento