Attualità Flaminio / Via Stati Uniti D'America

"Giustizia per George Floyd": al villaggio Olimpico la nuova opera di Harry Greb

L'opera è stata realizzata, significativamente, in via Stati Uniti d'America, vicino al Villaggio Olimpico

Harry Greb, lo street artist che nei giorni scorsi ha tra l'altro decorato il muro esterno dello Spallanzani, "torna a colorare i muri di Roma e questa volta lo fa con l'immagine simbolo del momento, quella di George Floyd nei panni della Statua della Libertà con un cartello in cui chiede giustizia e la Carta dei Diritti stretta in una mano". E' quanto si legge in una nota dell'artista. 

L'opera è stata realizzata, significativamente, in via Stati Uniti d'America, vicino al Villaggio Olimpico. "Sono rimasto colpito e indignato come essere umano dopo aver visto il video dove George Floyd muore in strada, da solo - afferma lo street artist - E' incredibile che ancora oggi possano accadere fatti del genere, alla luce del giorno, con arroganza e prepotenza, senza limiti".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

"Giustizia per George Floyd": al villaggio Olimpico la nuova opera di Harry Greb

RomaToday è in caricamento