Attualità

E' morto il fotografo Emiliano Mancuso: aveva 47 anni

Dal 2009 era membro dell'Agenzia Contrasto

E' morto ieri, 26 settembre 2018, il videomaker e fotografo Emiliano Mancuso. Nato a Roma nel 1971, collaborava con importanti testate nazionali e internazionali, tra cui il National Geographic, il New York Times, il The Guardian, il Time e L'Espresso. Dal 2009 era membro dell'agenzia Contrasto. Dal 2011 insegnava al Master in fotogiornalismo contemporaneo a Officine Fotografiche a Roma.  

Nel 2011 le sue foto pubblicate sul libro Stato d'Italia hanno accompagnato una serie di reportage scritti da vari giornalisti. Nel 2014 il suo primo documentario: Il diario di Felix. Nel 2018 è uscito il documentario sul disagio abitativo romano Le cicale realizzato insieme al fotografo e videomaker Federico Romano. I suoi lavori hanno sempre dimostrato una particolare sensibilità per verso i problemi sociali e gli ultimi.

"Contrasto si unisce al cordoglio e al dolore per l’improvvisa scomparsa di Emiliano Mancuso, fotografo e videomaker, all’età di 47 anni" ha scritto l'agenzia fotografica sulla sua pagina Facebook. "Membro dell’Agenzia dal 2009, Emiliano ha lavorato sempre con grande passione, dedizione e professionalità. I suoi ultimi bellissimi lavori sono i video “Il Diario di Felix” e “Le cicale”.

"Emiliano era un amico e ci mancherà" le parole di Officine Fotografiche di Roma. "La sua ironia, la sensibilità dietro le mille battute, la schiettezza, il rigore nel caos. Potremmo raccontare che magnifico docente è stato, che lavori pieni di umanità ha realizzato, ma il vuoto che lascia è ancora più grande".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

E' morto il fotografo Emiliano Mancuso: aveva 47 anni

RomaToday è in caricamento