rotate-mobile
Attualità

Coronavirus a Roma e nel Lazio, il bollettino dei nuovi contagi: i dati del 7 maggio

Sono 38.560 gli attualmente positivi a Covid-19 nel Lazio, di cui 1.943 ricoverati

Si confermanto sopra quota cinquecento i nuovi casi di Coronavirus a Roma. Stando ai dati diffusi dalla Regione, sono infatti 520 i nuovi contagi in città a fronte dei 508 di ieri. Su oltre 15 mila tamponi nel Lazio (ben 3.721 meno di quelli fatti ieri) e oltre 20 mila antigenici per un totale di oltre 36 mila test, si registrano 1.063 casi positivi, ossia 56 in più di quelli di giovedì.

Nelle ultime 24 ore, inoltre, si segnalano 17 decessi e 1.277 guariti. "Aumentano i casi e le terapie intensive, mentre si dimezzano i decessi e calano i ricoveri. Il rapporto tra positivi e tamponi è a 6%, ma se consideriamo anche gli antigenici la percentuale scende al 2%", spiega l'assessore alla sanità laziale Alessio D'Amato che aggiumge: "C'è un lieve aumento del valore Rt, ma la valutazione del rischio è bassa. L’incidenza settimanale resta sotto la media italiana". 

Stando ai dati aggiornati sono 38.560 gli attualmente positivi a Covid-19 nel Lazio, di cui 1.943 ricoverati, 273 in terapia intensiva e 36.344 in isolamento domiciliare. Dall'inizio dell'epidemia i guariti sono 283.769, i decessi 7.852 e il totale dei casi esaminati è pari a 330.181. Nel Lazio, inoltre, un terzo degli utenti della popolazione target (dai 18 anni in su – dato Istat) ha già ricevuto la prima dose di vaccino, il 15% ha già completato il percorso vaccinale.  

7 maggio-2

I casi Covid a Roma del 7 maggio

Nella Asl Roma 1 sono 150 i casi nelle ultime 24h e si tratta di casi isolati a domicilio o con link familiare o contatto di un caso già noto. Si registra un decesso con patologie. Nella Asl Roma 2 sono 275 i casi nelle ultime 24h e si tratta di casi isolati a domicilio o con link familiare o contatto di un caso già noto. Si registrano quattro decessi con patologie. Nella Asl Roma 3 sono 95 i casi nelle ultime 24h e si tratta di casi isolati a domicilio o con link familiare o contatto di un caso già noto. Si registrano quattro decessi con patologie.

I contagi nella provincia della Capitale

Nella Asl Roma 4 sono 60 i casi nelle ultime 24h e si tratta di casi isolati a domicilio o con link familiare o contatto di un caso già noto. Nella Asl Roma 5 sono 87 i casi nelle ultime 24h e si tratta di casi isolati a domicilio o con link familiare o contatto di un caso già noto. Si registra un decesso con patologie. Nella Asl Roma 6 sono 110 i casi nelle ultime 24h e si tratta di casi isolati a domicilio o con link familiare o contatto di un caso già noto. Si registrano due decessi con patologie. 

I positivi nelle altre città del Lazio 

Nelle province si registrano 286 casi e sono cinque i decessi nelle ultime 24h. Nella Asl di Latina sono 182 i nuovi casi e si tratta di casi isolati a domicilio o con link familiare o contatto di un caso già noto. Si registrano due decessi di 61 e 79 anni con patologie. Nella Asl di Frosinone si registrano 55 nuovi casi e si tratta di casi isolati a domicilio, contatti di un caso già noto o con link familiare. Si registrano tre decessi di 67, 82 e 84 anni con patologie. Nella Asl di Viterbo si registrano 34 nuovi casi e si tratta di casi isolati a domicilio o con link familiare o contatto di un caso già noto. Nella Asl di Rieti si registrano 15 nuovi casi e si tratta di casi isolati a domicilio o con link familiare o contatto di un caso già noto.

Nuovo hub vaccinale nel Lazio

"Si è aperto il primo hub vaccinale aziendale nel Lazio e tra i primi in Italia a Torrice in provincia di Frosinone. Una iniziativa, un esperimento che segna un passo in avanti nella campagna vaccinale del Lazio, che già procede speditamente, e che dimostra ancora una volta l'importanza della collaborazione tra pubblico e privato". Lo dichiara il Presidente della Regione Lazio, Nicola Zingaretti in merito all'apertura del nuovo hub vaccinale aziendale a Torrice in provincia di Frosinone. "Ringrazio prima di tutto il Presidente Maurizio Stirpe, voce di questa iniziativa, che ha voluto lanciare un segnale preciso, ribadendo che le vaccinazioni sono indispensabili per uscire dall'emergenza sanitaria - aggiunge - Senza dimenticare il Gruppo Prima Sole Components (Psc), che ha dato gratuitamente il sito per realizzare il centro vaccinale, la Croce Rossa, il Comune di Torrice, la Protezione Civile e soprattutto medici, infermieri e personale sanitario che ogni giorno sono in prima linea nella battaglia contro il virus e che non smetterò mai di ringraziare per il loro straordinario impegno".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Coronavirus a Roma e nel Lazio, il bollettino dei nuovi contagi: i dati del 7 maggio

RomaToday è in caricamento