TuscolanoToday

Quadraro, operazione "Muri Sicuri": la Street Art del "Nido di vespe" aiuta la ricostruzione di Grisciano

Le visite guidate per scoprire i nuovi murales del Quadraro hanno permesso di raccogliere fondi per Grisciano, una delle frazioni di Accoumuli che è stata colpita dal sisma del 2016

Uno dei nuovi murale al Quadraro/ Foto Bpa

Sabato 17 e domenica 18 marzo, due nuove opere di Street art hanno impreziosito i muri del Quadraro. Sono stati dipinti dal vivo, sotto gli occhi attenti di moltissimi curiosi. La novità è che questa volta l'operazione è servita a rilanciare non solo i palazzi del "Nido di vespe". Grazie alle opere messe in campo in via Selinunte 49 ed in via Fabrizio Luscino 14, ne ha beneficiato anche un'altra realtà: il paese di Grisciano.

Il borgo da ricostruire

Le visite guidate che sono state organizzate durante il fine settimana, hanno consentito di raccogliere fondi per la ricostruzione del piccolo borgo reatino. Si tratta di una frazione di Accumoli, epicentro dei disastrosi eventi sismici che si sono susseguiti a partire dall'agosto del 2016. “In una manciata di minuti – ricordano gli attivisti dell'Associazione Amici di Grisciano – abbiamo rischiato di perdere una mole enorme di ricordi, atmosfere, panorami, scorci, abitudini, gesti quotidiani, che è invece nostro dovere e desiderio conservare e, se possibile, rendere ancor più vivi di quanto non fossero prima”.

Muri Sicuri terza edizione

Grazie all'evento Muri sicuri sono ora stati raccolti oltre 16mila euro. Una boccata di ossigeno, resa possibile dagli street artist, dalla generosità delle persone e da alcuni partner che hanno contribuito all'iniziativa. Con ingresso a Parco di Monte del Grano, i cittadini che sabato e domenica si sono recati al Quadraro, hanno potuto apprezzare un doppio tour. In questa terza edizione di "Muri Sicuri" infatti, le preziose guide hanno illustrato le preziose opere che che da qualche tempo impreziosicono il quartiere. Sono il frutto del progetto M.U.Ro. Acronimo che sta per Museo Urban di Roma, ideato  da David Daviù Vecchiato che ne è anche il direttore artistico.

Le artiste impegnate nel progetto

La terza edizione di Muri Sicuri ha previsto anche momenti di live painting grazie alle performance delle artiste Alice Pasquini e Alessandra Carloni. Sono state loro le protagoniste di questa iniziativa di questo evento che, nella città, ha già avuto il riconoscimento del Best Practice Awards. E che ora, grazie anche alle generosità dei cittadini, contribuirà alla ricostruzione del borgo reatino distrutto dal sisma.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...


 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, a Roma 342 nuovi casi. L'allarme di D'Amato: "Siamo a livello arancione". I dati Asl del 16 ottobre

  • A Roma la stretta anti Covid, Raggi chiede più controlli: nel week end task in campo tra movida e periferie

  • Coronavirus, a Roma 494 casi. Nel Lazio 994 nuovi contagi

  • Coronavirus Roma, tamponi rapidi a 22 euro: l'elenco dei laboratori privati dove farlo

  • Coronavirus, a Roma 462 casi: sono 939 in totale nella regione. C'è un nuovo focolaio nel Lazio

  • Ater, in vendita oltre 7mila case popolari dal Laurentino a San Basilio: ecco il piano

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
RomaToday è in caricamento