rotate-mobile
Mercoledì, 1 Dicembre 2021
Ostia Ostia

Elezioni Ostia, tra centrodestra e sinistra lo scontro elettorale è sulle ciclabili

Sinistra Unita X Bellomo Presidente: "Realizzeremo percorso cicloculturale fra via di Castel Fusano e via dei Promontori"

C'è chi promette una ciclabile fino alla Rotonda di Ostia, chi un percorso tra via di Castel Fusano e viale dei Promontori. E' scontro sulle due ruote tra centrodestra e sinistra in vista delle elezioni del prossimo 5 novembre nel X Municipio. Pochi giorni a lanciare la prima proposta era stata Monica Picca, di Fratelli d'Italia

La candidata del centrodestra per il parlamentino del municipio del mare, dopo una biciclettata sul lungomare, aveva lanciato una promessa elettorale: "Votateci e riqualificheremo, completando, la pista ciclabile fino alla Rotonda di Ostia. Aggiungiamo un altro tassello per rilanciare il lungomare. Tutte le grandi mete balneari forniscono un servizio ciclabile degno di essere chiamato tale. Da noi questo invece purtroppo non accade".

La sinistra, però, non resta a guardare. E così nasce la proposta di ?b, candidato con la lista Sinistra Unita X Bellomo Presidente: "Abbiamo un progetto relativo al completamento della ciclabile di via di Castel Fusano e del collegamento di quest'ultima con viale dei Promontori attraverso un percorso cicloculturale. Un progetto di grande utilità, un percorso ad impatto zero realizzato in una delle aree più suggestive del territorio, capace di collegare in modo sostenibile e in totale sicurezza, via di Castel Fusano con il quartiere di Lido Nord".

Una proposta utile che si innesta nel progetto più ampio di riqualificazione e rilancio del territorio. "E' del tutto evidente che un progetto di questo genere deve essere integrato con la totale rigenerazione della Stazione di Ostia Antica dove è assolutamente emergenziale procedere con l'abbattimento delle barriere architettoniche. Per realizzare tutto questo sarà necessario battersi per ottenere il finanziamento attraverso fondi europei destinati proprio ad opere come questa, integrando quest'ultima nel quadro del nascente parco Archeologico Ostia Antica Fiumicino", sottolinea Bellomo.

Secondo i piani di Sinistra Unita la pista che unirà via di Castel Fusano e via dei Promontori "non sarà una semplice pista ciclabile in terra battuta", ma "un vero e proprio percorso cicloculturale con supporti educativi per raccontare ai cicloamatori, agli studenti, ai turisti e ai residenti, le bellezze ambientali ed archeologiche presenti".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Elezioni Ostia, tra centrodestra e sinistra lo scontro elettorale è sulle ciclabili

RomaToday è in caricamento