menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Ostia: dopo 10 anni di rimpalli piazza Anco Marzio diventa pedonale

Il 'salotto buono di Ostia' da Ztl completa il suo iter. M5s: "Noi meglio di amministrazioni precedenti"

Dopo 10 anni piazza Anco Marzio completa il suo iter e così Ostia abbraccia la sua "nuova" isola pedonale. La trasformazione dell’area, iniziata nel 2008, infatti non era ancora stata completata. Una fase di stallo che ha danneggiato gli esercenti in questioni pratiche come lo scarico delle merci o la richiesta di occupazione di suolo pubblico fino al così detto 'tavolino selvaggio'. 

Oggi è arrivata finalmente la Determina Dirigenziale con protocollo OG/17102/2018 del 17/05/2018 che attribuisce a piazza Anco Marzio il titolo di "Area Pedonale". 

A darne notizia il Movimento 5 Stelle che lanciano una frecciata alle opposizioni: "In soli 2 mesi abbiamo ottenuto risultati che le precedenti amministrazioni di Centro Destra e Centro Sinistra per 10 anni non hanno saputo risolvere, o peggio, probabilmente non hanno voluto risolvere".

Le attività serrate delle Commissioni Attività Produttive e Turismo e Urbanistica e Lavori Pubblici, supportati dall'Assessore ai Lavori Pubblici e Urbanistica Claudio Bollini e dall'Assessore al Turismo e alle Attività Produttive Damiano Pichi, hanno portato al raggiungimento di questo importante obiettivo per la comunità del X municipio e per le realtà commerciali operanti. 

Le polemiche tra opposizioni e M5S

Un documento approvato il 6 marzo 2018 in Consiglio Municipale trova a distanza di 2 mesi la conclusione dell’iter amministrativo risolvendo di fatto l'annosa problematica tra la definizione di isola pedonale e zona a traffico limitato della Piazza in stile liberty più importante del X municipio. 

Il Movimento 5 Stelle "ha nelle sue priorità il rilancio del turismo e della cultura e porterà avanti presso le sedi competenti  tutte le azioni amministrative necessarie affinché si possa mettere la parola fine alla vecchia politica personalistica utilizzata dai ‘politici capaci’ che ci hanno preceduto"m concludono i pentastellati con una nota.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

RomaToday è in caricamento