MonteverdeToday

Tagesmutter e nidi di famiglia: normativa e riconoscimento del servizio

Sabato 18 gennaio 2014 a Roma, dalle ore 10.00, presso la sede dell’Associazione Culturale “Rumore di Fondo”

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di RomaToday

TAGESMUTTER E NIDI DI FAMIGLIA:

NORMATIVA, PROFESSIONALIZZAZIONE E RICONOSCIMENTO DEL SERVIZIO

ROMA 18 gennaio 2014, ore 10.00

sede Associazione Culturale "Rumore di fondo" - via di Monteverde 57/A



Quella della "tagesmutter" è un'attività di ripiego per donne uscite dal mercato del lavoro oppure una professione a tutti gli effetti, che merita riconoscimento e sostegno da parte delle istituzioni pubbliche? In questo secondo caso, come giungere ad una normativa regionale / nazionale che ufficializzi e regoli tale servizio, così utile e radicalmente diffuso nel resto d'Europa?

E' quello che cercheremo di capire insieme sabato 18 gennaio 2014 a Roma, dalle ore 10.00, presso la sede dell'Associazione Culturale "Rumore di Fondo", in via di Monteverde 57/A, dove avrà luogo l'incontro "Tagesmutter e nidi di famiglia: normativa, professionalizzazione e riconoscimento del servizio" promosso dalla rete informale "Tagesmutter Autonome Roma".

La tagesmutter (che in tedesco significa "mamma di giorno") è una donna, opportunamente formata, che accudisce presso il proprio domicilio un numero di bimbi aventi un'età compresa tra i 6 e i 36 mesi. In Germania questo lavoro è svolto comunemente anche da uomini (tagesvater) e, come in Inghilterra, Irlanda (childminder), in Francia (assistante maternelle) ed in altre nazioni europee, è una professione a tutti gli effetti. In Italia (a livello nazionale) e nel Lazio (a livello regionale), attualmente, non esiste una normativa che regoli tale attività. Creare ed alimentare il dibattito intorno alla necessità di istituzionalizzare le tagesmutter è indispensabile, perchè anche in Italia si affermi questo servizio utilissimo, specialmente nella realtà odierna, dove le disponibilità nei nidi pubblici diminuiscono sempre più rispetto alla domanda.

Durante l'incontro verrà presentata la figura della "tagesmutter" in Europa ed in alcune Regioni italiane, vagliandone punti di forza e criticità ed analizzando la normativa di riferimento.
Approfondiremo il modello proposto da alcune Cooperative ed Associazioni di Volontariato.
Verificheremo la necessità di equiparare la tagesmutter ad altri servizi alla prima infanzia, privilegiando la via del sostegno economico erogato direttamente ai nuclei familiari.

Verrà esposta l'efficiente esperienza francese dell'"assistante maternelle" (uno dei cinque servizi all'infanzia presenti in Francia e finanziati dallo Stato) come un buon punto di partenza per realizzare una proposta che porti al riconoscimento ed alla professionalizzazione delle tagesmutter anche in Italia.
Sarà possibile condividere esperienze, aspettative, proposte riguardo il servizio di tagesmutter - nido di famiglia.

Ingresso gratuito, su prenotazione. Posti limitati.

 

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
RomaToday è in caricamento