rotate-mobile
Lunedì, 29 Novembre 2021
Altre Selva Candida / Via Gambolò, 21

Selva Candida, perdita d'acqua in via Gambolò: "È così da quasi una settimana"

Cittadini infuriati. L'acqua perderebbe da un contatore. Una residente: "È una vergogna, ancora nessuno è intervenuto". Un'altra: "L'asfalto in via Casorezzo va in frantumi"

"È una vergogna, ancora nessuno è intervenuto". Da circa una settimana è presente una perdita d'acqua "giorno e notte" in via Gambolò, zona Selva Candida. Il problema, secondo le testimonianze raccolte, risalirebbe a mercoledì e interesserebbe un contatore. "Questo non è uno spreco?" è sbottata una residente, che ha rincarato la dose: "Mi è stato riferito che si tratta di un tubo rotto ma proseguiamo a rimanere in queste condizioni".

"Asfalto in frantumi lungo via Casorezzo"

Insomma, va avanti l'attesa per i lavori da parte di Acea, contattata anche oggi 24 luglio. A tal proposito, una signora ha commentato: "Mi hanno detto che sarebbero intervenuti a breve". Carte alla mano, pertanto, il livello di sopportazione e la pazienza sono state messe a dura prova. Ma c'è dell'altro: "L'asfalto su via Casorezzo sta andando in frantumi, a causa dell'acqua che si ferma su quel tratto" ha raccontato una cittadina. Già, perché quello è punto "in cui l'allagamento è facile". Per la cronaca, nel pomeriggio sono stati effettuati i lavori che hanno riparato la perdita d'acqua.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Selva Candida, perdita d'acqua in via Gambolò: "È così da quasi una settimana"

RomaToday è in caricamento