GarbatellaToday

VIII municipio, il PD fa sul serio: ratificate oggi le dimissioni

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di RomaToday

Nella mattinata di venerdì 24/01 lo stabile degli ex Bagni Pubblici di Garbatella è stato occupato da "attivisti" della zona, con il sostegno di consiglieri comunali e municipali di SEL.

"Inaccettabile il sostegno e la copertura politica dati a questo atto dal Presidente Catarci e dall'Assessore Marotta. Questo atto è uno sfregio all'azione istituzionale che si stava costruendo per far rivivere quello spazio. Chiediamo il ripristino della legalità nel nostro Municipio; l'ennesima occupazione tuttora in atto, sostenuta dal Presidente ci lascia basiti e non ci lascia altra scelta. Sulla legalità e rispetto delle istituzioni non siamo disposti a trattare. Per tale motivo il Gruppo del Partito Democratico ha formalizzato questa mattina la decisione di uscire dalla maggioranza. Auspichiamo un chiarimento a tutto campo tra le forze di maggioranza riguardante la direzione, l'azione politica, gli equilibri istituzionali dell'attuale governo municipale" Dichiara il Capogruppo PD all'VIII Municipio Federico Raccio.

"In conseguenza a questa situazione politica e in condivisione delle decisioni del gruppo" dichiarano la Vicepresidente Marocchi , gli assessori Gasparri e Antonetti " oggi abbiamo consegnato le nostre dimissioni al Presidente. Anche i consiglieri Conia e Gasperini hanno riconsegnato le loro deleghe."

Torna su
RomaToday è in caricamento