rotate-mobile
Giovedì, 29 Febbraio 2024
San Paolo San Paolo / Viale Guglielmo Marconi

Tiberis, stagione finita per la spiaggia sul Tevere: i numeri da record dell'edizione 2022

Presenze raddoppiate e costi abbattuti rispetto al 2021

Costi ridotti di oltre un terzo e affluenza raddoppiata. Si può sintetizzare con questi due dati l’edizione estiva di Tiberis. Una stagione caratterizzata da una serie di novità che hanno consentito di capitalizzare il patrimonio che, la sponda riqualificata sotto ponte Marconi, rappresenta per la città.

Affluenza da record

L’amministrazione Gualtieri parla apertamente di record. Lo fa elencando una serie di dati che hanno caratterizzato l’attuale gestione. E così si scopre che nel mese di luglio si è passati dalle 54 presenze registrate in occasione del primo giorno alle 477 del 31 luglio, che ha rappresentato il record giornaliero di affluenza. Ad agosto invece la media è stata più alta, con 8377 presenze complessive. Numeri che a settembre sono inevitabilmente scesi, pur facendo registrare comunque l’afflusso di 4971 persone. Se a questi numeri si aggiungono i 6 giorni di apertura ad Ottobre, si arriva a “chiudere la stagione 2022 con 2022 si chiude con 19.251”.

Un progetto rinnovato

Come si è arrivati a questi numeri? Rispetto al passato l’orario di apertura si è esteso esteso tutti giorni dalle 8 alle 24, con chiusura prolungata fino all’1 di notte dal venerdì alla domenica. E’ stata realizzata una spiaggia urbana con circa 150 tra lettini e sdraio, 50 ombrelloni di paglia, aree relax su prato, un’area con giochi d’acqua e allestito un chiosco bar-ristoro. Sono stati organizzati 29 eventi diurni, in particolare lezioni di yoga e spettacoli per bambini e 60 concerti serali. La collaborazione con la società Habicura, selezionata tra i 9 operatori che si erano candidati alla gestione, ha dato i suoi frutti.

Anche sul piano della comunicazione è stato possibile fotografare dei miglioramenti. Sul fronte dei social media infatti, la pagina facebook dedicata a Tiberis, è stata costantemente aggiornata. Il risultato è che è passata da 481, del primo luglio,  ai 4.730 follower registrati lo scorso 6 ottobre.

Più economico per l'amministrazione

“La completa revisione e rimodulazione del progetto Tiberis ha dato gli straordinari risultati certificati dai numeri del rapporto consuntivo dell’estate 2022. Il nuovo progetto ha permesso, con il prolungamento dell’apertura alle ore serali, il calendario di eventi gratuiti o a prezzi calmierati, l’ampliamento delle strutture ricettive e il punto ristoro di renderne più attrattiva e conveniente la gestione ed eliminarne le diseconomie – ha spiegato l’assessora all’ambiente Sabrina Alfonsi – Va ricordato che la precedente edizione aveva comportato costi per l’amministrazione per circa 243mila euro, mentre le spese vive che abbiamo sostenuto quest’anno sono di 75mila euro, inclusi i servizi extra Tari di pulizia effettuati da AMA. I dati medi giornalieri di affluenza Tiberis 2022 registrano 209 presenze giornaliere, un numero raddoppiato se raffrontato con le 113 dell’edizione 2020”.

Il futuro di Tiberis

Cosa aspettarsi per il futuro? “Ora Tiberis diventerà, con il passaggio alle competenze del municipio VIII, un parco permanente fruibile tutto l’anno che, con i due già esistenti e i sei che realizzeremo anche grazie ai fondi del Giubileo 2025, costituiranno una rete di nove parchi d’affaccio su Tevere – ha spiegato Alfonsi - L’obiettivo è la riqualificazione delle sponde del Tevere e dare alla città una rinnovata vivibilità del suo fiume valorizzandone gli ecosistemi e creare opportunità di nuovi spazi di aggregazione e di attività all’aperto”. 
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Tiberis, stagione finita per la spiaggia sul Tevere: i numeri da record dell'edizione 2022

RomaToday è in caricamento