Venerdì, 30 Luglio 2021
Spinaceto Spinaceto

Spinaceto: Centro Civico Polivalente in stato di degrado

Caratterizzato da una decennale condizione di abbandono, il Centro Civico Polivalente di Largo Cannella doveva essere il centro culturale ed il polo servizi del quartiere. E' invece una discarica

L’edificio di Largo Cannella, realizzato a Spinaceto alla fine degli anni Settanta, doveva essere il primo centro commerciale del quartiere. Due piani di negozi, migliaia di metri quadrati, ampi garage e ballatoi, per ospitare un progetto rapidamente finito nel dimenticatoio.

 

La rapida urbanizzazione dell’area e la creazione dei Garda, giganteschi palazzi in cui coabitavano esercizi commerciali ed appartamenti, decretarono l’abbandono di largo Cannella. Per decenni fu completamente inutilizzato, eccezion fatta per gli spazi seminterrati in cui crebbero il Centro Sociale Auro e Marco,  il Teatro Boomerang,  ed una bocciofila.


La giunta Veltroni intervenne con un costoso processo di ristrutturazione edilizia, teso a riqualificare l’area. Censiti gli spazi occupati e riassegnati i locali inutilizzati  sia ad associazioni che al Municipio XII,  per un breve periodo l’edificio sembrò rinascere. Ma durò molto poco. Oggi, tra tag improvvisati, sistemi fatiscenti di illuminazione, bagni pubblici divelti e carcasse di elettrodomestici, l’area si trasforma spesso in una discarica abusiva. Il Municipio con il suo Urban Center mai attivato, non contribuisce al miglioramento di questo che, incautamente, viene definito un Centro Civico Polivalente.

 

Con decine di locali assegnati e mai utilizzati;  gli uffici  dell’ INPS e dello Sportello Servizi Pubbici Integrati chiusi da un anno; con i pochissimi esercenti superstiti, in lotta perenne contro un invincibile degrado, il destino di questo edificio, sembra segnato.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Spinaceto: Centro Civico Polivalente in stato di degrado

RomaToday è in caricamento