Martedì, 15 Giugno 2021
Eur Laurentina / Via Bruno de Finetti

Fonte Laurentina: sulla scuola, schiarite in vista

Il Presidente della Commissione scuola, dopo aver denunciato le condizioni emergenziali nelle scuole del territorio, chiarisce gli sforzi compiuti nelle ultime ore

L’inizio dell’anno scolastico, nell’immaginario collettivo, ed ancor più in quello della classe politica, ha assunto un valore che trascende la semplice ripresa delle lezioni.

SCONTRO POLITICO. Viene da sé che alcuni, di solito ma non necessariamente, rappresentanti dell’opposizione, lo considerino come  una cartina di tornasole attraverso cui misurare la capacità di gestione d’un territorio; per altri, viceversa, costituisce il banco di prova su cui valutare la lealtà dei vari amministratori alla Giunta in carica.
Che si appartenga ad una cerchia piuttosto che ad un’altra, ciò che spesso ne consegue,  è la ridda di polemiche che, nel Municipio XII, in questi giorni non sono proprio mancate.

LE POLEMICHE. “La rappresentazione offerta dai consiglieri municipali del Pd sulla situazione delle scuole nel nostro territorio al primo giorno di questo nuovo anno scolastico è davvero sopra le righe – ha commentato nel pomeriggio, attraverso una nota, Gino Alleori, Presidente della Commissione Scuola - Chi oggi parla in questo modo dimostra di non conoscere  minimamente i problemi già affrontati e risolti e invece di fare le solite polemiche strumentali, farebbe bene a rimboccarsi le maniche e avanzare  proposte costruttive”.

I BANCHI E LE SEDIE MANCANTI. Il riferimento del Consigliere che, nei giorni scorsi, insieme ai colleghi Pollak e Aloisi aveva denunciato la condizione di disagio vissuta da alcune scuole, si muove in direzione di alcuni interventi last minute messi in campo dall’amministrazione municipale. “Proprio per  affrontare questo primo giorno di scuola, in attesa del rifornimento di nuovi arredi scolastici da parte della Centrale Unica degli Acquisti già sollecitata ad intervenire – prosegue Alleori – il Presidente Calzetta ha provveduto a organizzare il trasporto di banchi e sedie dai plessi scolastici dove erano in numero superiore  a quegli istituti dove si rendeva necessario”.

LE SINERGIE ED IL SERVIZIO DIDATTICO. “Mi preme inoltre aggiungere – ci informa telefonicamente sempre il Presidente della Commissione Scuola -  come anche stamattina l’Ufficio Scolastico del Municipio abbia nuovamente sollecitato la Centrale Unica degli Acquisti, per sopperire ai piccoli disagi di cui sono venuto a conoscenza, soprattutto nelle scuole di Torrino Mezzocammino, affinché anche questi vengano risolti nel più breve tempo possibile. Inoltre, come ho anche ricordato in mattinata nel complesso Bruno De Finetti, a Fonte Laurentina, cui sono andato per salutare docenti e studenti nel primo giorno di scuola, è necessario ribadire che, con la collaborazione del Municipio, se c’è sinergia tra genitori, istituzioni e scuole, nonostante le difficoltà, riusciremo ugualmente ad ottenere buoni risultati, garantendo un servizio educativo di alto livello”.
 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Fonte Laurentina: sulla scuola, schiarite in vista

RomaToday è in caricamento