Mercoledì, 23 Giugno 2021
Eur Laurentina / Via Laurentina

Filobus Laurentina, per l'apertura del corridoio bisognerà aspettare il 2019

Chiariti i tempi che permetteranno l'entrata in funzione dell'atteso corridoio sulla Laurentina. Cambiamenti in vista per tutta la mobilità nel quadrante

Undici minuti per percorrere quasi sei chilometri. E' questo il tempo necessario per coprire la distanza che separa la metro Eur-Laurentina dai quartieri che sorgono subito dopo il raccordo anulare. Si tratta di Fonte Laurentina e Tor Pagnotta 2  i cui residenti, da una decade, attendono con trepidazione l'inaugurazione del filobus. Significa, per migliaia di cittadini, evitare il quotidiano imbottigliamento sulla consolare.

Il cronoprogramma

L'infrastruttura sarà messa in funzione a partire dal 2019 e non, come aveva precedentemente dichiarato la Sindaca, entro il 2018. La commissione mobilità di Roma Capitale è tornata a riunirsi per fissare definitivamente le tappe del cronoprogramma. C'è un leggero slittamento per la consegna dei lavori, che era prevista per fine settembre e che invece avverrà ad ottobre. Superato quello step, bisogna affrontare i collaudi, che prenderanno un paio di mesi. E poi ci sarà l'agognata aperta, ora prevista per gli inizi di febbraio. A quasi dieci anni dal loro avvio, i cantieri saranno quindi ultimati e l'opera messa finalmente a disposizione dei tanti residenti che sono andati a popolare quel quadrante.

Il nuovo filobus 74

Con l'inaugurazione del corridoio della mobilità, sarà istituita la nuova linea del filobus 74: il suo percorso si svilupperà tutto all'interno della nuova preferenziale e consentirà, in 11 minuti, di passare da un capolinea all'altro. Nell'ora di punta i filobus che gireranno nella zona saranno circa 15. Oltre al 74 ci saranno le linee 707 e 73. La prima, partendo da Trigoria, passerà per Tor Pagnotta e finirà a viale dell'Umanesimo sfruttando, nel suo percorso, anche la preferenziale. Invece il 73 andrà fino al Campus Biomedico di Trigoria. 

Tutte le modifiche alla mobilità

Ci sono novità anche per le altre linee che andranno ad incrociare il futuro filobus 74. "Quella di oggi - ha commentato il presidente della commissione Enrico Stefàno - è stata un'ottima occasione per rivedere, anche con i cittadini, la rete del trasporto pubblico su quel quadrante. L'agenzia della mobilità con Atac hanno fatto un ottimo lavoro che puo' essere migliorato è integrato con il contributo del Municipio e dei cittadini, che siamo prontissimi ad ascoltare ed accogliere nei limiti del possibile. Una volta che si parte si puo' poi correggere in corso d'opera". Le linee che saranno interessate da modifiche sono numerose. Si parla dello 044, del  703, dello 071 e  del 795. Inoltre sono previsti cambiamenti anche per altri bus. Il 763 sarà soppresso, mentre subiranno dei cambiamenti anche le linee 721,723, 762, 776 e 779. Quest'ultima andra a collegare il Laurentino 38 con la zona commerciale dell'Europarco. A subire dei cambiamenti, infine, anche il bus 30 che passerà in tal modo davanti all'ospedale Sant'Eugenio.  

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Filobus Laurentina, per l'apertura del corridoio bisognerà aspettare il 2019

RomaToday è in caricamento