Mercoledì, 4 Agosto 2021
Altre Eur / Viale Europa

Eur, la guerra al degrado fa un salto di qualità: arrivano i Retaker

Sarà siglato un protocollo d'intesa tra la Confcommercio Roma, l'Assessorato capitolino al commercio e Retake Roma. Per l'occasione, saranno i volontari con il fratino blu, a tirare a lucido viale Europa

Sabato mattina i volontari in fratino blu, dichiareranno guerra agli adesivi, le scritte sui muri ed i manifesti abusivi di viale Europa. Retake Roma per una giornata si prende il cuore dell'Eur con l'obiettivo di restituirlo ai cittadini completamente tirato a lucido. Prenderà così avvio un'altra iniziativa finalizzata a respingere il degrado fuori dal Pentagono.

IL PROTOCOLLO D'INTESA - La mattinata sarà ricordata anche per un altro motivo. A partire dalle ore 10.30 preso la libreria Mondadori, la Confcommercio Roma, l'assessorato Roma produttiva e Retake Roma, sigleranno un vero e proprio protocollo d'intesa che darà il via ad una serie di iniziative attraverso cui si procederà ad una sistematica riqualificazione della città. All'iniziativa di sabato mattina, prenderanno parte anche il Presidente del Municipio IX Andrea Santoro , il Presidente di Confcommercio Rosario Cerra e l'Assessore Capitolino Marta Leonori.

IL MUTATO CLIMA - La manifestazione di sabato mattina, segna con molta probabilità un ritrovato equilibrio tra l'amministrazione ed i commercianti di zona. La fase critica, vissuta quest'inverno, aveva portato alla scelta di rinunciare alle luminarie nella via più frequentata dell'Eur. La decisione era nata per protestare contro la situazione di costante degrado che stava attraversando il quartiere. Le luminarie vennero poi installate, anche in quel caso, per effetto dell'intervento dell'Assessorato alle attività produttive di Roma Capitale.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Eur, la guerra al degrado fa un salto di qualità: arrivano i Retaker

RomaToday è in caricamento