rotate-mobile
Giovedì, 19 Maggio 2022
Centro

Centro storico, Fli: "Tavolini selvaggi, consiglio municipale in stallo"

"Il Consiglio del I Municipio Roma Centro Storico non ha approvato alcun provvedimento relativo agli spazi pubblici concedibili"

Nota- Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di RomaToday

Il Consiglio del I Municipio Roma Centro Storico, dal 20 gennaio 2012, non ha approvato alcun provvedimento relativo agli spazi pubblici concedibili agli esercizi commerciali (bar, ristoranti e pizzerie) del Centro storico.

La già delicata situazione dell'occupazione del suolo pubblico del I Municipio e dei tavolini selvaggi rischia di peggiorare a causa della inattività del Consiglio Municipale il quale non ha trattato alcun nuovo Piano di Massima Occupabilità (PMO).

E' infatti dalla Delibera n° 1 del 20 gennaio che non risultano nuove approvazioni. Di tutti i 135 PMO previsti, ne sono stati approvati soltanto 39: in sostanza meno di un terzo.

Una decina fra quelli da approvare hanno già il parere favorevole espresso da parte delle commissioni competenti e cinque addirittura completi anche con le determinazioni degli uffici competenti: mancherebbe soltanto la semplice delibera.

Roberto Mattera, Presidente del Circolo Pantheon - FLI Centro Storico, sottolinea che "i PMO sono un importante ed efficace strumento operativo di chiarezza e semplificazione, per il richiedente la concessione, e anche un ottimo dispositivo a tutela dall'occupazione abusiva che rappresenta un danno per chiunque vive il Centro Storico di Roma come patrimonio da proteggere e salvaguardare. Le aree concesse" continua Mattera, "dovrebbero essere individuabili anche visivamente mediante il ripristino dell'utilizzo delle borchie di delimitazione poste sul suolo stradale. In questo modo i cittadini, i turisti e, soprattutto, le autorità di polizia municipale possono rendersi conto immediatamente di eventuali abusi e quindi poter scegliere, per il loro tempo libero, il locale che rispetta le regole".

Roberto Mattera, chiede al Consiglio municipale di riattivarsi per approvare al più presto i suddetti piani, se trattasi di normale ritardo nella trattazione, oppure di denunciare se vi siano delle pressioni per rallentare o peggio ancora boicottare questo sistema dei PMO.

Infine ricorda anche al Presidente Orlando Corsetti di continuare ad impegnarsi su questo fronte.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Centro storico, Fli: "Tavolini selvaggi, consiglio municipale in stallo"

RomaToday è in caricamento