Velletri Via Domenico Pagnoncelli

Velletri: in dirittura d'arrivo i lavori di restyling di Piazza Pagnoncelli

Sventrata da un fuga di gas nel 1987 Piazza Pagnoncelli a Velletri torna dopo 25 anni agli antichi splendori con il restauro dei palazzi crollati e la sistemazione delle vie di accesso

A maggio del 2011 l'inizio dei lavori dopo 24 anni di attesa e oggi a marzo del 2012 Piazza Pagnoncelli di Velletri torna ad essere una zona qualificata e messa in sicurezza.

Nel lontano 1987 una fuga di gas fece saltare in aria un intero isolato della piazza che si trova nel quartiere di San Salvatore, un uomo rimase ucciso e decine furono costretti ad abbandonare le loro case.

Gli strascichi di quella tragedia sono rimasti davanti agli occhi di tutti per anni che ha portato nel quartiere una situazione di degrado e di abbandono con precarie condizioni igienico sanitarie.

Con non poche difficoltà per il recupero dei fondi per mettere in sicurezza il quartiere si è arrivati finalmente alla conclusione dei lavori: l'edificio andato distrutto nello scoppio è ora perfettamente ricostruito con norme antisismiche. Sono state ristrutturate le facciate rimaste in piedi per mantenere la struttura architettonica.

I lavori sono stati eseguiti sotto la direzione del Comune di Velletri e  i proprietari privati dei singoli appartamenti hanno sostenuto le spese di loro competenza per la ricostruzione delle parti comuni dell'edificio e provvederanno al pagamento dei lavori di completamento dei singoli appartamenti, mentre il comune affronterà i costi per il completamento degli appartamenti di proprietà comunale. Il finanziamento prevede anche la ristrutturazione dell'intera Piazza Pagnoncelli e delle strade di collegamento con Via Paolina e Piazza San Salvatore. 

 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Velletri: in dirittura d'arrivo i lavori di restyling di Piazza Pagnoncelli

RomaToday è in caricamento