Gsd Casilina Bccr: De Giglio, Polacchi e Zagaria firmano con la Ternana

Tre giovani talenti del Gsd Casilina Bccr fanno il grande salto

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di RomaToday

Roma – Tre giovani talenti del Gsd Casilina Bccr fanno il grande salto. Dennis De Giglio, Angelo Polacchi e Gabriele Zagaria hanno firmato stamattina con la Ternana che li impiegherà nella Berretti (o anche nella Primavera in caso di ripescaggio in serie B). Tre ragazzi classe 2001 che si sono messi in luce per le loro qualità e che da tempo erano entrati nell’orbita del club umbro: la definizione della trattativa è stata possibile anche grazie alla mediazione della MB & Co. Management di Stefano Dian, Mario Bartoli e Luca Pacitto. I tre giovani atleti del Casilina si sono messi in grande evidenza nel corso dell’ultima annata. De Giglio, esterno destro offensivo, ha realizzato 20 reti ed è stato più volte convocato con cui ha segnato un pesantissimo gol nella corso per la salvezza a tre minuti dalla fine nel penultimo match di campionato. Polacchi, che come De Giglio è stato al Casilina nelle ultime quattro stagioni, ha messo in evidenza personalità e qualità nel ruolo di centrocampista e anche lui ha dimostrato di non disdegnare la conclusione a rete. Zagaria ha trascorso le ultime due stagioni nel club capitolino, ma è cresciuto tantissimo nell’ultima e si è imposto come difensore di assoluta affidabilità e spessore. Il Casilina del presidentissimo Umberto Coratti si conferma come un club molto abile nel lavoro coi giovani e si dice fiducioso che i tre ragazzi si faranno valere anche a Terni.

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
RomaToday è in caricamento