Gsd Casilina Bccr (calcio): Coratti dirigente benemerito

Il 7 luglio la festa per i 60 anni del club

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di RomaToday

Roma – C’è aria di festa al Gsd Casilina Bccr. Nei giorni scorsi la Lega Nazionale Dilettanti ha insignito il presidentissimo Umberto Coratti con il premio di “dirigente benemerito” per i tanti anni dedicati con passione alla promozione del calcio dilettantistico e giovanile. Nella kermesse tenutasi presso la prestigiosa location di Palazzo Chigi ad Ariccia, Coratti ha dunque ricevuto una targa che ne ha riconosciuto il grandissimo impegno nel mondo del calcio laziale. «Un premio che arriva in un anno molto importante per il Casilina visto che la società, fondata nel lontano 1958, quest’anno compirà 60 anni. Da sempre ne ho fatto parte prima come socio fondatario e poi come presidente. Ringrazio il presidente Zarelli e tutta la Lega Nazionale Dilettanti per questo splendido riconoscimento». Il presidentissimo ha poi invitato tutti alla festa per questo notevole traguardo conquistato dal Casilina: l’evento si terrà sabato 7 luglio presso il campo sportivo “De Fonseca”, dove dalle 19 ci saranno gli interventi e i saluti di una serie di personaggi che hanno caratterizzato la storia del Casilina e poi a seguire (a partire dalle ore 21) si svolgerà un triangolare tra le vecchie glorie del Gsd Casilina Bccr, una squadra formata dall’associazione commercianti di Finocchio ed un’altra coi papà delle giovani tesserati rossoblu. Nel corso della manifestazione non potrà mancare uno stand enogastronomico che metterà a disposizione panini, salcicce, patatine fritte e birra. Intanto il Casilina è già in grado di comunicare lo staff tecnico dell’agonistica per la prossima stagione: la prima squadra giocherà ancora in Prima categoria e sarà affidata a Marco Piccirilli e Giacomo Taraborelli, il neo tecnico Dino Pelliccioni guiderà la Juniores regionale, Manuel Ricci allenerà gli Allievi regionali 2002, Antonio Bernardi gli Allievi regionali fascia B 2003, Alessandro Moglioni i Giovanissimi regionali 2004 e infine l’altro neo allenatore Claudio Muzi prenderà i Giovanissimi regionali fascia B 2005 e Gianni Romano si occuperà dei Giovanissimi sperimentali 2006 in collaborazione con lo stesso Piccirilli.

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
RomaToday è in caricamento