Politica

Raisi: "Esterrefatto da lettera Petrucci a Passera"

“Capisco che Petrucci sia in fase di rielezione, ma incominci a rispettare le regole e i parlamentari che cercano di farle rispettare"

Nota- Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di RomaToday

 “Non posso che dichiararmi esterrefatto dal comportamento di Giovanni Petrucci, presidente del Coni, che a gennaio  ha scritto una lettera al ministro Corrado Passera, per perorare la causa del senatore Giuseppe Leoni, commissario straordinario dell’Aereo Club d'Italia contenente peraltro una serie di sciocchezze e dati non veritieri”.

A dichiararlo è  Enzo Raisi, responsabile nazionale promozione e immagine di Fli, che prosegue: “Petrucci accusa il sottoscritto e le decine di parlamentari che, attraverso lo strumento ispettivo dell'interpellenza,  hanno chiesto nel tempo chiarimenti sulle gravi irregolarità della gestione Leoni e sulle bocciature avute dallo stesso nei vari organismi che avrebbero dovuto dare il via libera al nuovo statuto”. Petrucci nella missiva sostiene, con rammarico, che:”Leoni è oggetto di attacchi che ne offendono l'operato...”. “Siamo noi- precisa Raisi- ad essere offesi per questa lettera di un importante rappresentante istituzionale del nostro sport che, non solo commette una grave ingerenza nella nomina del commissario straordinario dell’Aereo Club, ma che dimostra di non conoscere nemmeno le regole dell'Ente stesso”.

“Sarei curioso di sapere- sottolinea il deputato di Fli- se il Ministro dello Sport e del Turismo sia a conoscenza di questa missiva e cosa ne pensa, ma questo sarà comunque oggetto di un mia prossima interrogazione”.

“Capisco che Petrucci- ancora Raisi- sia in fase di rielezione, ma incominci a rispettare le regole e i parlamentari che cercano di farle rispettare, non si chiede infatti  la violazione delle norme per una manciata di voti che potrebbero portare alla sua riconferma alla presidenza Coni”. “Chiederò al ministro dello Sport- conclude il deputato di Fli- di aprire una verifica su quanto accaduto, anche in merito ad altre lettere mandate dal Coni contro le associazioni e società sportive dilettantistiche  dell’ Aero Club, che tante medaglie hanno vinto  e che qualcuno vuole cancellare per dare una mano  a Leoni, che teme il loro non voto per la sua riconferma”.
 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Raisi: "Esterrefatto da lettera Petrucci a Passera"

RomaToday è in caricamento