Martedì, 22 Giugno 2021
Politica

Agguato piazza Nicosia, Chiti (Pd): "Fallimento della politica sulla sicurezza di Alemanno"

Il commissario Pd del Lazio, Vannino Chti, sostiene che la politica sulla sicurezza di Alemanno ha un "approccio superficiale e propagandistico"

Nota- Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di RomaToday

“Non si arresta la sequenza di agguati a Roma. L'ultimo, questa notte, è avvenuto in pieno centro storico. La frequenza con cui questi episodi si susseguono è sconcertante oltre che allarmante. La Capitale è in balia degli scontri tra bande criminali che si contendono affari e interessi. Anche la dinamica di questi agguati, in base alle ricostruzioni, testimonia il fatto che si tratta di esecutori esperti e non killer improvvisati". Lo afferma Vannino Chiti, commissario del Pd del Lazio e vicepresidente del Senato.

"Ci tocca ribadirlo - aggiunge - ci si trova di fronte al fallimento di una impostazione delle politiche sulla sicurezza su cui il sindaco Alemanno ha puntato: un approccio superficiale e propagandistico che si è rivelato vuoto di contenuti e risultati. Siamo al cospetto di una deriva che travolge Roma: serve uno sforzo da parte di tutti, le istituzioni, i partiti politici e le parti sociali, per aiutare le forze di polizia e la magistratura nel contrastare la diffusione del crimine. La sicurezza è un bene comune fondamentale".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Agguato piazza Nicosia, Chiti (Pd): "Fallimento della politica sulla sicurezza di Alemanno"

RomaToday è in caricamento