Un musical contro le mafie: il riscatto della memoria

Lo spettacolo si pone come obiettivo quello di denunciare l’esistenza di una giustizia malata, ma anche la scarsa attenzione verso le vittime comuni della criminalità organizzata, troppo spesso dimenticate.

La messa in scena di questo musical/documentario ad altissimo impatto emotivo nasce, come scrive Pietro Grasso: “ … dalla memoria dei fatti che, puntualmente ricostruita, deve costruire un segnale chiaro e forte di cambiamento, di rinascita, di riscossa morale e sociale. Agli inquietanti segnali di violenza, di paura, di morte, di barbarie delle mafie, contrapponiamo il messaggio di giustizia, di legalità, di denuncia, che premia la costanza e l’impegno dell’Associazione Riferimenti, partendo dalla Calabria, coinvolgendo le coscienze e mobilitando i giovani nel contrasto alla mafia… Noi dobbiamo riuscire a non farci schiacciare da questa struttura che sembra quasi imbattibile. Tutti possiamo fare qualcosa, fosse anche una goccia nel mare perché il mare, in fondo, è fatto di gocce … a partire dal dovere della conoscenza e dell’informazione”.

Attendere un istante: stiamo caricando la mappa del posto...

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di , potrebbe interessarti

I più visti

  • "Banksy A visual protest": oltre 90 opere in mostra al Chiostro del Bramante

    • dal 8 settembre 2020 al 11 aprile 2021
    • Chiostro del Bramante
  • Alberto Sordi, mostra nella sua villa a 100 anni dalla nascita

    • dal 16 settembre 2020 al 31 gennaio 2021
    • Villa di Alberto Sordi
  • "Balloon Museum", il primo museo del palloncino in un'ex deposito Atac a Roma

    • dal 11 febbraio al 14 marzo 2021
    • ex Deposito Atac, Pratibus District
  • I Marmi Torlonia, la mostra ai Musei Capitolini

    • dal 25 settembre 2020 al 27 giugno 2021
    • Villa Caffarelli
  • Potrebbe interessarti
    Torna su
    RomaToday è in caricamento