Economia Garbatella

Stazione Ostiense: al via i corsi per macchinisti di alta velocità

Ad organizzarli sarà la Ntv Spa grazie al finanziamento della Provincia di Roma. La società a breve avvierà anche il treno "Italo" i cui convogli saranno guidati dagli ex alunni dei corsi. Si parla di 750 assunzioni entro il 2012

Questa mattina a Palazzo Valentini è stato siglato un protocollo d'intenti fra la Provincia di Roma e la Nuovo Trasporto Viaggiatori Spa - il primo operatore privato italiano sulla rete ad alta velocità, creato da Luca Montezemolo e Diego della Valle - per la collaborazione sul piano della formazione professionale. Si tratta di un paradigma di partnership fra enti locali e imprese, allo scopo di creare nuovi posti di lavoro ad elevata professionalità.

Nel 2009 la Provincia di Roma ha infatti finanziato, all'interno della Ntv Spa, la realizzazione di corsi di formazione per agenti di macchina, per un ammontare di 700mila €. Il denaro proveniente dal Fondo Sociale Europeo è servito per formare 42 macchinisti specializzati di Alta Velocità, successivamente assunti dall'azienda a tempo indeterminato.

Nicola Zingaretti, nel siglare l'accordo, ha sottolineato che si tratta di un'intesa che "rappresenta una competizione nel campo dell'alta velocità e della linea ferroviaria, che creerà nuovi posti di lavoro. La Pubblica Amministrazione, investe così risorse pubbliche ponendosi da ammortizzatore per creare nuove opportunità e nuovi cicli produttivi per un più trasparente mercato del lavoro".
La NTV, che il prossimo settembre avvierà il treno "Italo" con 25 convogli ad alta velocità, che scarrozzeranno fra 9 città italiane, in base all'accordo firmato oggi, assumerà gli studenti che otterranno l'abilitazione grazie ai corsi formativi avviati ed utilizzerà le strutture didattiche dell'amministrazione provinciale per i corsi.

Dal prossimo autunno fino all'autunno 2012, la Ntv, aprendo anche una propria scuola presso la stazione Ostiense, realizzerà un Piano di Formazione per 750 nuovi operatori con assunzione finale (con un finanziamento di 15 milioni). Secondo le parole dell'amministratore delegato Giuseppe Sciarrone: "Ostiense diventerà il centro principale dei nostri servizi", aggiungendo che l'azienda "ha trovato un'intesa con la Provincia di Roma, deputata alla formazione professionale e dopo aver formato i primi 25 macchinisti, formerà i prossimi 800.".


Zingaretti ha concluso rimarcando come questa collaborazione fra il pubblico che fornisce le risorse finanziarie e materiali e il privato che crea nuovi posti di lavoro, introduce a Roma importanti novità nel mondo del lavoro".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Stazione Ostiense: al via i corsi per macchinisti di alta velocità

RomaToday è in caricamento