Mercoledì, 22 Settembre 2021
Cronaca

Single vs Coppia: "Dove si incontrano salute e serenità?"

Sondaggio su come si modificano le abitudini e qual'è il lifestyle più salutare tra i due

Nota- Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di RomaToday

Single e coppia, due stili di vita diversi. Cosa cambia realmente e quale è la condizione che più incoraggia il benessere? Un recente studio americano sembra mettere nuovamente in gioco la questione e eDarling ha deciso di sviscerare il problema con una ricerca effettuata grazie alla collaborazione di un ampio campione di utenti.

Un'idea largamente condivisa è che, passati i 30, la vita in coppia sia più salutare e più felice della vita da single. Tuttavia, uno studio dell'University of Texas (2008) contraddice questa opinione comune.

Volendo dunque risolvere il dilemma, abbiamo chiesto aiuto agli utenti di eDarling.it, effettuando a nostra volta uno studio a riguardo, capitanato dalla Dottoressa in psicologia Wiebke Neberich e

dall'esperta delle relazioni di coppia Lisa Voigt.

Lo studio è stato condotto su un campione di 829 single iscritto al sito di incontri eDarling.it, di cui il 61% uomini e il 49% donne, la cui età media complessiva è 48 anni.

Le attività analizzate sono quelle che principalmente determinano il grado di felicità personale e di benessere: partecipazione ad eventi culturali, vita sociale, qualità e ore di sonno, alimentazione, cura di sé e attività fisica.

In generale, pare che, nonostante la frequentazione degli amici aumenti, da single il tempo dedicato alle attività culturali e di svago diminuisca. Ma questo dato differisce in base al sesso e il calo è molto più marcato tra gli uomini (53%), mentre sono meno le donne che rinunciano a queste attività nella vita da single (39%). Sembrerebbe indice del fatto che nelle relazioni sia più frequentemente il gentil sesso a trascinare il partner per locali, mostre e concerti.

Passando a temi più legati alla salute e al buon vivere, parliamo del sonno. Mentre per la donna non sembra esserci molta differenza nella qualità e durata del sonno, il 32% degli uomini dorme meno nella vita da single che nella vita di coppia, contro il 16% che dichiara invece di aumentare le ore di sonno. Sembrano invece essere le donne quelle che da single si lasciano andare con più facilità al cibo, e il 36% mangia secondo ritmi meno regolari. Non parliamo di quantità ma di regolarità.

Fonte: eDarling.it

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Single vs Coppia: "Dove si incontrano salute e serenità?"

RomaToday è in caricamento