rotate-mobile
Martedì, 18 Gennaio 2022
San Basilio San Basilio / Via Siro Solazzi

Torraccia, una folla commossa per l'ultimo saluto a Enrico Malaguti

Al funerale del retaker anche l’ex sindaca Virginia Raggi

“Sì, eravamo davvero tanti questa mattina per salutare Enrico un’ultima volta. Lo ricorderemo ogni volta che sarà possibile, già a partire da sabato con una iniziativa a lui dedicata”. A parlare sono gli abitanti di Torraccia, gli attivisti del quartiere che da anni condividevano con Enrico Malaguti, il retaker scomparso nella notte tra sabato e domenica, progetti per rendere il quartiere un luogo più bello.

Una folla commossa quella che ha salutato Malaguti nella mattina di martedì, presso la basilica di San Lorenzo fuori le mura. Al funerale del retaker, che insieme ad altri aveva ideato e realizzato il ‘Miglio d’Arte’, anche l’ex sindaca Virginia Raggi, oggi capogruppo in Campidoglio con il M5s. Malaguti, alle ultime elezioni amministrative aveva corso proprio al suo fianco in Comune. Decine, inoltre, i messaggi di cordoglio che da associazioni, comitati e esponenti politici vengono dedicati al 56enne, lo ricordiamo scomparso per un malore improvviso nella notte del primo dell’anno. Un’invasione di post e di foto sui gruppi social di quartiere: tutti a Torraccia promettono di non dimenticare l’impegno profuso da Malaguti.

E la prima iniziativa si svolgerà sabato mattina, con un evento di pulizia straordinaria della pista ciclabile di Torraccia di cui il retaker ha promosso la costruzione: “Vogliamo ricordare il tuo sorriso, per risentire il profumo di onestà e l’equilibrio delle tue parole” è la frase che accompagna la locandina dell’evento organizzata dal gruppo Retake e dagli attivisti del quartiere. Nella stessa occasione verrà piantato anche un albero in sua memoria. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Torraccia, una folla commossa per l'ultimo saluto a Enrico Malaguti

RomaToday è in caricamento