Colli Aniene Collatino

Via La Martora: incendio distrugge 15 barracche, ustionato un nomade

Le fiamme si sono svilluppate prima dell'una di questa notte. Sul posto sono intervenuti i vigili del fuoco con sei squadre. La protezione civile capitolina si è attivata per prestare soccorso

Quindici barracche distrutte e un nomade ustionato ad un piede. E' questo il bilancio dell'incendio sviluppatesi poco prima dell'una nel campo Rom di via La Martora nel quartiere Collatino a Rom

Sono intervenuti i vigili del fuoco, con sei mezzi, ed i carabinieri. Un nomade di 36 anni si è leggermente ustionato ad un piede ed é stato medicato sul posto. Le cause del rogo sarebbero accidentali, anche se indagini sono ancora in corso da parte degli inquirenti. 

Il sindaco Alemanno ha fatto sapere che la notte scorsa e fino all'alba, “insieme ai vice capo di gabinetto del Campidoglio Tommaso Profeta, hanno prestato soccorso alle persone gli addetti della Protezione civile capitolina fornendo coperte e generi di conforto ai residenti che non hanno voluto lasciare le loro baracche. Stamani al campo sono intervenuti gli addetti dei servizi sociali”.

© Riproduzione riservata

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Via La Martora: incendio distrugge 15 barracche, ustionato un nomade

RomaToday è in caricamento