San GiovanniToday

Colli Albani: vicino alla Caffarella s'è aperta una nuova voragine

Al passaggio di una fresatrice da 70 tonnellate, si apre una vorgine profonda tre metri e mezzo in via Tommaso Inghirami, non distante da Largo Tacchi Venturi

I lavori dell’Italgas che a macchia di leopardo hanno interessato l’ex Municipio IX, solitamente si concludono con la sistemazione del manto stradale. Nella mattinata di venerdì 21 aprile, come previsto ed autorizzato da tempo, lo stesso tipo di operazione era stata felicemente avviata su via  Tommaso Inghirami, non lontano dall'ingresso della Caffarella di Largo Tacchi Venturi.

UNA VORAGINE MOLTO PROFONDA - Un imprevisto ha però bloccato i lavori. “Al passaggio di una fresatrice, si è aperta questa voragine” ci spiegano i tecnici intervenuti sul posto. “Niente di trascendentale. Probabilmente se non ci fosse passato un mezzo così pesante, che fa 60/70 tonnellate, non si sarebbe mai aperta. Le auto solitamente – ci danno come indicazione di riferimento – arrivano ad appena 2 tonnellate”. Adesso l’area è transennata, dopo l’intervento della polizia locale. Anche perchè  “la buca, per quello che siamo riusciti a misurare, è profonda almeno 3 metri e mezzo”.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Torvaianica, sparatoria tra i bagnanti sulla spiaggia: ferito un uomo

  • Colonna di fumo invade il Raccordo Anulare, chiuso in entrambe le direzioni

  • Referendum, come si vota? Cosa succede se vince il sì, cosa succede se vince il no

  • Sciopero 25 settembre: a Roma metro e bus a rischio per 24 ore

  • Sciopero Roma: oggi metro, bus e tram a rischio per 24 ore. Gli orari

  • Coronavirus, a Roma 141 casi: è il dato più alto da inizio pandemia. Nel Lazio 238 contagi. Il bollettino del 22 settembre

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
RomaToday è in caricamento