rotate-mobile
Venerdì, 23 Febbraio 2024
Monteverde

A Villa Pamphilj riaprono i bagni pubblici

Dopo l'intervento di manutenzione e riqualificazione i servizi igienici nella parte ovest del parco tornano accessibili

A Villa Pamphilj riaprono i bagni pubblici: da mercoledì i frequentatori dello storico parco, il più grande della Capitale, possono usufruire dei servizi igienici che si trovano nella parte ovest della Villa, sul lato dell’ingresso che affaccia su via Aurelia Antica.

L’annuncio è arrivato dal presidente del Municipio XII, Elio Tomassetti, che ha promesso che "è solo l’inizio. Stiamo andando avanti per rendere fruibili nei prossimi giorni tutti i servizi pubblici all’interno del parco". Gli investimenti su Villa Pamphilj riguardano poi anche l’area jogging, che verrà presto riattivata, e si estendono agli interventi inseriti all’interno di 'Caput Mundi’, il progetto dedicato alla valorizzazione e al rilancio dei siti archeologici e culturali romani attraverso i fondi messi a disposizione del Pnnr in coincidenza con il Giubileo 2025.

Nel progetto Caput Mundi è inserita anche Villa Doria Pamphili: il progetto prevede una decina di interventi di manutenzione e riqualificazione sull’Arco dei Quattro Venti, sulle Serre Monumentali Ottocentesche, sulla Villa Vecchia e il Monumento ai Caduti Francesi, sulle fontane della Cascata e del Giglio e ancora sul Casale di Giovio. Lavori che dovranno concludersi entro il 2026, dando precedenza a quelli strettamente legati al Giubileo.

"Questa è solo una parte della grande attenzione che la nostra amministrazione e quella del sindaco Roberto Gualtieri sta rivolgendo alla Villa - ha detto Tomassetti - Grazie al progetto Roma Caput Mundi una parte importante dei fondi del Pnnr permetteranno il recupero degli immobili storici".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

A Villa Pamphilj riaprono i bagni pubblici

RomaToday è in caricamento