MontesacroToday

Municipio III, operazione "nidi sicuri": arrivano allarmi e telecamere

Il nuovo sistema parte dalle strutture di Talenti

Partirà da Talenti l'operazione "nidi sicuri" del Municipio III: telecamere di videosorveglianza e allarmi quanto previsto da Piazza Sempione per proteggere le strutture scolastiche dedicate ai più piccoli, spesso oggetto di atti vandalici e furti. 

I nidi di Talenti nel mirino di vandali e ladri

Nido Cecchina, Principe Ranocchio e Cocco e Drilli i primi tre nei quali saranno installati i nuovi strumenti di sicurezza. Tre scuole del territorio negli ultimi anni bersagliate da ladri e vandali: mense depredate, arredi divelti, risorse e materiale didattico saccheggiato, dispetti. L'ultimo episodio di sfregio, che ha costretto l'amministrazione a ripulire i muri imbrattati da ignoti con scritte e tag, proprio al Cocco e Drilli

Assalti alle mense scolastiche, trentasei furti in 4 mesi: a Montesacro è emergenza

In Municipio III nidi sicuri con allarmi e telecamere

"A seguire, sulla base dei tempi dell'espletamento del bando che noi siamo riusciti a sbloccare reperendo i fondi necessari, andremo ad installare analoga attrezzatura nei nidi ancora sprovvisti di sistema d'allarme" - ha annunciato l'assessora alla Sicurezza del Municipio III, Giovanna Tadonio. 

Una soluzione tecnica, fondamentale in termini di prevenzione, alla quale Piazza Sempione vuole associare "una chiara organizzazione del personale" scolastico e non.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Collegamento tra sistema sicurezza e personale

Da qui l'intenzione dell'assessora Tadonio di organizzare un collegamento tra Ufficio Tecnico, Presidenza e Scuole affinché le immagini e le segnalazioni d'allarme possano essere trasmesse ed utilizzate tempestivamente. Obiettivo "cogliere sul fatto gli autori di questi atti contro il patrimonio ed i beni pubblici".
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Torvaianica, sparatoria tra i bagnanti sulla spiaggia: ferito un uomo

  • Colonna di fumo invade il Raccordo Anulare, chiuso in entrambe le direzioni

  • Referendum, come si vota? Cosa succede se vince il sì, cosa succede se vince il no

  • Sciopero 25 settembre: a Roma metro e bus a rischio per 24 ore

  • Coronavirus, a Roma 141 casi: è il dato più alto da inizio pandemia. Nel Lazio 238 contagi. Il bollettino del 22 settembre

  • Coronavirus Roma, studenti positivi a Nuovo Salario e Acilia. Sanificato plesso a Tor de' Schiavi

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
RomaToday è in caricamento