MontesacroToday

Metro B1: il Consigliere Azuni presenta un'interrogazione al Comune

Il 20 Aprile, come promesso all'assemblea pubblica dello scorso 23 Marzo, il consigliere capitolino Gemma Azuni ha presentato un'interrogazione scritta al Sindaco e agli assessori competenti per avere puntuali spiegazioni sul prolungamento della Metro B1. Riportiamo un estratto dell'atto

Come aveva promesso durante l’assemblea pubblica dello scorso 23 Marzo, in questi giorni il Consigliere Comunale del Gruppo Misto, Gemma Azuni, ha presentato un’interrogazione scritta rivolta al Sindaco e agli assessori competenti per avere chiarimenti sul prolungamento della Metro B1. Dovrà attendersi ora la dovuta risposta. Riportiamo di seguito i punti sui quali il consigliere ha richiesto puntuali spiegazioni:

"1. Se la copertura finanziaria dell’intervento di realizzazione del prolungamento della linea B1 “Vigne Nuove”, che verrà fatta con l’apporto di capitale privato, riguarda l’importo totale stimato per la realizzazione dell’opera e, nel caso di risposta negativa, la quantificazione degli oneri economici a carico dei privati e le fonti di provenienza dei restanti finanziamenti;
2. La localizzazione sul territorio delle aree pubbliche oggetto della valorizzazione immobiliare;
3. La quantificazione, espressa in mc, della stima relativa all’operazione di valorizzazione immobiliare “ in previsione della realizzazione di nuovi insediamenti urbanistici di natura residenziale, produttiva, commerciale e turistica”;
4. La quantificazione, in termini di unità, dei nuovi residenti che detta valorizzazione porterà sul territorio di localizzazione;
5. Con riferimento a quanto riportato, nell’Ordinanza Commissariale n. 341/2010 sulla necessità di inserire l’opera nel piano di riqualificazione onde “ consentirne una sollecita realizzazione in ragione dei benefici che essa porterà”, quali siano “i benefici” di interesse pubblico che motivano la scelta di variazione del percorso della nuova metropolitana, in considerazione del fatto che il nuovo tracciato “Vigne Nuove” si snoda in aree scarsamente urbanizzate, sebbene passibili di futuri sviluppi urbani, rispetto al tracciato precedente “Oltre GRA” il quale avrebbe contribuito notevolmente alla risoluzione delle gravi criticità presenti in aree già territorialmente strutturate e con alte densità edilizie;
6. Quali siano stati i criteri di scelta del posizionamento delle stazioni intermedie del Tracciato “Vigne Nuove”, in considerazione che la Stazione Vigne Nuove si posiziona circa a meno di un Km dalla Stazione Jonio;
7. Quali siano, allo stato attuale e a prescindere dal progetto di prolungamento della linea B1 oltre Jonio, gli interventi programmati e finalizzati alla riqualificazione del sistema di mobilità del Municipio Roma IV atti alla risoluzione delle criticità che il vecchio tracciato “Oltre GRA” avrebbe risolto;
8. Quali siano le motivazioni, considerato l’interesse pubblico e l’opportunità di una gestione appropriata del denaro pubblico, per le quali non sia stato portato a termine il completamento della metro leggera di cui alla D.C.C. n. 37 del 6 febbraio 2006;
9. Quali siano le motivazioni, considerato l’interesse pubblico e l’opportunità di una gestione appropriata del denaro pubblico, per le quali non siano stati sviluppati studi di fattibilità su sistemi di mobilità, alternativi al prolungamento della linea b1, finalizzati ad una valutazione economica ed ambientale più conveniente della soluzione scelta;
10. Se siano state già espletate le procedure della gara di appalto relativa alla realizzazione del prolungamento della linea B1 Oltre Jonio “ Vigne Nuove”;
11. Se corrisponde a realtà, quanto riportato da alcuni organi di stampa in data 26 marzo, in relazione all’eventuale convocazione di una riunione, effettuata dal Presidente del Municipio IV ed avente ad oggetto l’opera sopracitata, alla quale avrebbero partecipato anche un gruppo di imprese interessati al finanziamento della stessa;
12. Se e quando si intende avviare, a garanzia della massima trasparenza sull’operato dell’Amministrazione e nell’ottica della sua efficienza nell’uso appropriato delle risorse pubbliche, una consultazione, con i cittadini del IV Municipio, avente ad oggetto il progetto di prolungamento della linea B1 – Tracciato “Vigne Nuove” che porterà notevoli trasformazioni urbane sul territorio".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, Lazio zona arancione? Oggi la decisione

  • Coronavirus, nel Lazio chiusi negozi e supermercati alle 21: la nuova ordinanza della Regione

  • Vigili nella bufera, Raggi guarda Report e decide di ruotare gli agenti. In bilico il comandante Napoli

  • Centro commerciale Maximo di Roma: ecco quali sono i negozi presenti all'interno

  • Vigili fanno sesso in auto a Roma, la commedia sexy si tinge di giallo: spunta l'ipotesi della microspia

  • Tamponi in farmacia a Roma e nel Lazio: dove farli. L'elenco completo e gli indirizzi

Torna su
RomaToday è in caricamento