rotate-mobile
Sabato, 21 Maggio 2022
Trastevere Trastevere

Trastevere: ruba passaporto e chiede riscatto a vittima, arrestato

Duecento euro: questa la somma che l'uomo pretendeva per restituire il passaporto sottratto a una connazionale. La donna però ha avvertito i carabinieri che l'hanno fermato

Dopo aver preso il passaporto  di una connazionale la ricattava chiedendo un riscatto per la restituzione del documento.  L’autore della tentata estorsione, un cittadino romeno di 40 anni, già conosciuto alle Forze dell’Ordine è stato arrestato dai carabinieri, dopo la denuncia della donna e ora è a disposizione dell’Autorità Giudiziaria in attesa di essere sottoposto al rito direttissimo, mentre il passaporto recuperato dai Carabinieri è stato restituito alla donna.

L'uomo aveva promesso e millantato ad una connazionale di 52 anni, in difficoltà economica, di farle avere un sussidio da un ente caritatevole. Per il disbrigo della pratica disse alla vittima di avere bisogno di un documento di riconoscimento. Una volta ottenuto il passaporto dalla donna, l’uomo è uscì allo scoperto svelando le sue intenzioni: niente sussidio e niente restituzione del documento se non in cambio di duecento euro.

La 52enne non sapendo come far fronte alla richiesta si è rivolta ai Carabinieri della Stazione di Roma Trastevere che hanno organizzato l’incontro per il pagamento della somma pattuita. All’appuntamento in piazza San Cosimato, nel quartiere Trastevere, luogo scelto per lo scambio, ad attendere il 40enne, oltre alla donna vi erano i militari che, una volta individuato, lo hanno bloccato ed arrestato.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Trastevere: ruba passaporto e chiede riscatto a vittima, arrestato

RomaToday è in caricamento