Tor Sapienza Collatino / Via Salviati

Ancora roghi tossici in via Salviati: "Intervenga l’Assessore Masini"

"Considerati i silenzi inammissibili di Marino e Cutini" il consigliere regionale Adriano Palozzi esorta l'Assessore alle Periferie "a prendere posizione su quanto sta accadendo negli insediamenti rom". Lunedì ennessimo rogo alla diossina nel quartiere

Foto Roberto Torre

Campi nomadi nel mirino della Regione. Ieri in una dura nota il consigliere regionale Adriano Palozzi ha richiamato l’attenzione sul problema dei roghi tossici provenienti dai campi rom della Capitale, evidenziando in particolar modo la delicata situazione dell’insediamente di via Salviati. 

Il SILENZIO DEL CAMPIDOGLIO - "Reiterate denunce di degrado giungono dal difficile quadrante di Tor Sapienza - ha affermato il consigliere -  il cui comitato di quartiere da mesi segnala alle istituzioni roghi e abbandono insistenti nell’area dell’insediamento rom di via Salviati. Si tratta di situazioni emergenziali non più procrastinabili, sulle quali il Campidoglio ha scelto come unica strada quella del silenzio e dell’indifferenza. Atteggiamento che vanno ben oltre la lampante inefficienza amministrativa, dimostrata dalla giunta capitolina". 

APPELLO A MASINI - Palozzi, che sostiene di aver sollecitato la Regione Lazio a intervenire "sull’annosa vicenda", ha lanciato quindi un appello all’Assessore alle Periferie con delega a Interventi nelle aree di degrado, Paolo Masini, "al fine di prendere posizione su quanto sta accadendo negli insediamenti rom e dire cosa intende fare per riportare alla normalità un fenomeno sociale, che incide in maniera devastante sulla qualità di vita dei residenti".

NUOVI ROGHI - Intanto, dopo una "pausa" di qualche giorno, lunedì 28 luglio in via Salviati sono ripresi i roghi alla diossina. E Roberto Torre del CdQ Tor Sapienza ne ha approfittato per lanciare, a sua volta, una stilettata alla giunta Marino: "Alcuni Assessori del Comune di Roma ci hanno detto di chiamare i Vigili quando accadono queste cose. Sono rispettoso e ho eseguito il loro consiglio, ma la diossina la respiriamo noi, e qualcuno ha il coraggio anche di affermare che il CdQ di Tor Sapienza sbaglia l'approccio politico, ma come fate a non vergognarvi....la Tasi è alle porte e noi abbiamo tutti i servizi del caso". 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ancora roghi tossici in via Salviati: "Intervenga l’Assessore Masini"

RomaToday è in caricamento