CastelliToday

Ariccia: in piazza di Corte gli alberi di Natale realizzati con materiale riciclato

Il Natale dei Castelli Romani è all'insegna del riciclo: dall'albero di stoffa di Colonna a quelli fatti di bottiglie e barattoli nella centralissima Piazza di Corte ad Ariccia

Uno degli alberi ecologici in Piazza di Corte

Il Natale nei Castelli Romani è sempre più ecologico e attento all'ambiente e anche i tradizionali addobbi natalizi acquistano un valore di sostenibilità ambientale. Dall'albero fatto di stoffe riciclate di Colonna, all'albero di fiori di bottiglie del palazzo comunale di Albano, anche il comune di  Ariccia, leader locale della raccolta differenziata, fa la sua parte con gli alberi realizzati con materiali riciclati nella centralissima piazza di Corte. Un modo per lanciare un messaggio legato all'importanza della differenziazione dei rifiuti e del riuso.

“L’iniziativa ‘Il Natale dell’Eco’ che abbiamo lanciato quest’anno – spiega l’assessore alla Cultura Matteo Martizi - si inserisce all’interno del più grande progetto che Ariccia sta perseguendo: ‘Ariccia Città Rifiuti Zero’, rendendo concreto il risultato della Raccolta Differenziata dei rifiuti, partita nel 2009, che ha come specifico obiettivo quello di recuperare i materiali di scarto e dar loro nuova vita grazie alla creatività dell’eco-design. Gli alberi di Natale realizzati con materiale riciclato sono un modo nuovo per affermare il principio della tutela ambientale e della riduzione e riuso del rifiuto e uno stimolo per ogni cittadino ad impegnarsi nel rispetto della natura e della propria Città”.

Dalla creatività degli eco-designer ariccini sono stati realizzati 5 alberi di Natale costruiti interamente con materiale riciclato tra cui  residui di potature e tagli vegetali, pneumatici, barattoli, acqua colorata, rottami meccanici, bottiglie di plastica, scarti di falegnameria, reti di recinzione. Le piazze adornate con questi innovativi alberi di Natale sono oltre a Piazza di Corte anche  piazza Dante a Galloro e piazzale Pietro Nenni a Fontana di Papa. Il materiale utilizzato per gli alberi è stato realizzato grazie alla raccolta di materiale realizzata dalle scuole di Ariccia, dai commercianti e dai ristoratori ariccini.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Primark inaugura a Roma: lunghe file dalle prime ore del mattino

  • Roma, la mappa del contagio dell'ultimo mese: ecco i municipi e i quartieri con più casi

  • Camorra, "a Roma comanda tutto lui": il cartello della droga di Michele Senese. Ecco come aveva diviso la Capitale

  • Incidente sulla Pontina: l'auto ha un'avaria, lui scende e viene investito da un tir. Morto 43enne

  • Choc nel parcheggio del supermercato: cliente non lascia il carrello al mendicante e finisce ferito in una pozza di sangue

  • Coronavirus, a Roma 1306 nuovi casi. D'Amato condanna: "Assurde le scene viste nei centri commerciali"

Torna su
RomaToday è in caricamento