Albano Albano Laziale

Elezioni Albano Laziale, si vota il 20 ed il 21 settembre: quattro in corsa per la carica di Sindaco

Dopo 10 anni di governo di Nicola Marini, gli abitanti di Albano centro, Cecchina e Pavona sono chiamati ad eleggere il nuovo sindaco della città castellana

Sabato 20 e lunedì 21 settembre urne aperte per il rinnovo delle cariche cittadine in 34 comuni della Regione. Anche i residenti di Albano Laziale, uno dei centri più popolosi dei Castelli Romani, saranno chiamati ad esprimere la propria preferenza.

Gli abitanti di Albano Centro, Cecchina e Pavona dovranno scegliere tra quattro candidati, tutti uomini. Dovranno prendere il posto di Nicola Marini, l’ex popolare che con una coalizione di centrosinistra ha governato ininterrottamente, per dieci anni, il comune castellano.

Il candidato di centrosinistra

Gli albanensi, il 20 ed il 21 settembre, dovranno scegliere a chi consegnare la fascia tricolore. Il centrosinistra punta in maniera compatta, dopo il duplice mandato di Marini, su Massimiliano Borrelli. Ex consigliere comunale, consigliere della Città Metropolitana, può contare su nove liste a sostegno. Al suo fianco, oltre al PD, ci sono infatti ViviAmo Albano, l’Altra Albano, Insieme per Albano Laziale, Noi Romani, Patto Civico, Albano Coraggiosa, Identità e Bene Comune e Lista Riformista.

Il candidato di centrodestra

Il centrodestra punta all’elezione del leghista Matteo Mauro Orciuoli. Classe 61, albanense di nascita, Orciucoli vanta una lunga carriera politica che lo ha visto ricoprire il ruolo di assessore all’urbanistica sia a Velletri che, successivamente, ad Albano Laziale, comune di cui è stato anche consigliere. Tra il 2010 ed il 2013 ha ricoperto l’incarico di Commissario Straordinario del Parco regionale dei Castelli Romani. Oltre al partito di Salvini, supportano la sua candidatura Forza Italia, Fratelli d’Italia, la Lista civica Insieme per Pavona, l’Area Democratica per Orciucoli, la lista civica Movimento Futuro  e la civica La Città Albano Laziale.

Partito Comunista e Movimento 5 stelle

A contendere l’elezione di Borrelli e Orciuoli, si presentano altri due candidati. Il Partito comunista di Marcoc Rizzo schiera l’ex vigile urbano in pensione Bruno Valentini. I pentastellati invece, che ad Albano Laziale nell’ultima tornata elettorale avevano ottenuto un rispettabile 10%, puntano su Luca Nardi. Attivista di lungo corso, nel suo Cv riporta la creazione del partecipato gruppo facebook “Salviamo il lago Albano”, la promozione ed organizzazione del forum per i Castelli Romani e la fondazione della Onlus “Insieme per Albano”.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Elezioni Albano Laziale, si vota il 20 ed il 21 settembre: quattro in corsa per la carica di Sindaco

RomaToday è in caricamento